Nel bagagliaio 9 cuccioli da svezzare: maxi multa per un 46enne

Mercoledì 24 Febbraio 2021 di Marco Corazza
I cani sequestrati a Villesse

Traffico di animali, sequestrati a Villesse 9 cuccioli. Nello scorso fine settimana una pattuglia della Polizia di Stato ha fermato a Villesse una station wagon che proveniva dalla Slovenia lungo l’autostrada A/34. Durante il controllo gli agenti hanno rinvenuto nel bagagliaio dell' auto due contenitori in plastica, adibiti al trasporto di cose e modificati con dei fori sui coperchi, con all’interno 6 cuccioli di cane barboncino toy e 3 cuccioli di bulldog, in precarie condizioni igieniche e privi di documenti relativi al trasporto, al possesso e alle vaccinazioni obbligatorie. I cagnolini, di un’età compresa tra le 4 e le 8 settimane, per cui quasi tutti con il divieto di viaggiare senza la madre, sono stati sequestrati e affidati a una struttura della zona, specializzata per il recupero di animali in difficoltà. Il conducente, un italiano di 46 anni, è stato invece denunciato per maltrattamento di animali alla Procura della Repubblica di Gorizia. Inoltre allo stesso è stata contestata l’introduzione illegale nel territorio dello stato di animali da compagnia, che prevede il pagamento di una multa salata che varia da 500 a 1.000 euro per ognuno dei nove cuccioli trasportati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA