Rifiuta un passaggio a due stranieri. ​Pestato e rapinato nel parcheggio

PER APPROFONDIRE: auto, passaggio, rapina, treviso
Rifiuta un passaggio a due stranieri  Pestato e rapinato nel parcheggio
TREVISO - Passa la serata con due stranieri conosciuti qualche tempo prima, un giro di osterie e qualche sigaretta fumata nel parcheggio, prima di tornare a casa. Tutto nella norma, finché i due non gli chiedono un "piacere": quello di essere accompagnati fuori città. Il protagonista della vicenda dice di no, se ne vuole tornare a casa, ma i due non la prendono bene, per niente. Parte un pugno che gli rompe perfino due denti, poi scatta la rapina: i due afferrano le chiavi dell'auto del malcapitato, il portafoglio e il cellulare, e scappano, non senza ricordarsi di minacciarlo in caso avesse pensato di denunciarli.

Il fatto è accaduto nella notte tra sabato 3 e domenica 4 novembre. Ieri mattina alle sei è arrivata la chiamata alla sala operativa della Polizia che ha inviato una squadra in via Castello d'Amore a Treviso. Qui gli agenti hanno trovato la vittima, un sessantenne trevigiano, con il volto tumefatto e visibilmente scosso. Raccolta la sua testimonianza, gli agenti si sono messi alle costole dei due stranieri e sono riusciti a rintracciare l'auto della vittima, una Alfa Romeo trovata in un fossato a Carbonera con le chiavi ancora all'interno. Dei due però nessuna traccia, almeno fino alle 11.30 di mattina, quando, grazie alle telecamere di sorveglianza del centro città, è stato rintracciato uno dei due stranieri, già noto alle forze dell'ordine. Si tratta di C.N.M., 30enne rumeno. I poliziotti drante una perquisizione hanno anche ritrovato il cellulare della vittima, sono quindi scattate le manette per il 30enne, arrestato con l'accusa di rapina aggravata e portato in carcere a Santa Bona, a disposizione del Pubblico Ministero per il processo per direttissima.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 5 Novembre 2018, 12:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rifiuta un passaggio a due stranieri. ​Pestato e rapinato nel parcheggio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 46 commenti presenti
2018-11-08 23:19:24
Non sono razzista, ma lo sto diventando !
2018-11-06 17:30:22
Noto con sommo dispiacere che gli italiani non sanno assolutamente difendersi ne farsi valere un poco. Le prendiamo da chiunque entri nel "nostro" paese, e come se non bastasse siamo pure rovinati e tartassati dal nostro governo ... e come sempre stiamo zitti testa bassa e subiamo
2018-11-06 15:00:01
Rapina? e le lesioni dove le lasciamo?...le minacce?
2018-11-06 11:14:00
eccoli quà puntualmente, ogni giorno una, se vabene.
2018-11-06 08:43:36
finche' gli si da confidenze....