Dopo Fleximan, a Treviso arriva Parkman, il killer dei parchimetri: il responsabile del raid contro le colonnine dei parcheggi ripreso dalle telecamere

Sabato 3 Febbraio 2024 di Paolo Calia
Dopo Fleximan, a Treviso arriva Parkman, il killer dei parchimetri: il responsabile del raid contro le colonnine dei parcheggi ripreso dalle telecamere

TREVISO - Le colonnine della sosta vandalizzate da Parkman - tra piazza Duomo e Città Giardino - restano fuori uso. Anche ieri chi ha parcheggiato in piazza Duomo ha dovuto girare un bel po’ prima di trovare un dispositivo utilizzabile per poter pagare. E questo non fa che crescere la rabbia da parte dei cittadini. E la cosa peggiorerà quando arriveranno le prime multe perché, inevitabilmente, più di qualcuno la sosta non la paga ma è pronto a ricorrere nel caso dovesse arrivare la sanzione. Intanto Ca’ Sugana ha segnalato ad Apcoa, la società che momentaneamente gestisce la sosta a pagamento, la necessità di provvedere al più presto alla sostituzione dei parchimetri danneggiati. Ma i tempi non saranno brevi e il contenzioso che blocca l’aggiudicazione del nuovo bando per la gestione dei parcheggi, da cui Apcoa è esclusa, non agevola. Intanto continua la ricerca a Parkman: la polizia locale ha in mano una ripresa in cui si vede una sagoma attorno al parchimetro di piazza Duomo. Nessuno si sbilancia, ma l’identificazione sempre ormai vicina.


L’INCIDENTE
Intanto in piazza Rinaldi un’automobilista, molto probabilmente l’autista di una furgone, ha urtato la storica fontanella danneggiandola.

Ieri è stata transennata in attesa dell’intervento dei tecnici. La fontana continua a buttare acqua, ma alla base è evidentissimo il segno lasciato dal mezzo che l’ha travolta, molto probabilmente al termine di una retromarcia. L’incidente ricorda quanto accaduto anni fa in piazza Santa maria dei Battuti, quando a essere danneggiate da un furgone fu une delle panchine in marmo messe da poco.

Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio, 09:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci