Mercoledì 17 Luglio 2019, 12:07

​Castelfranco. Sesso dentro una cabina bancomat: l'ultima bravata della baby gang

​Castelfranco. Sesso dentro una cabina bancomat: l'ultima bravata della baby gang

di Lucia Russo

CASTELFRANCO - Sesso dentro una cabina bancomat, i residenti beccano i due fidanzatini focosi. Noncurante delle telecamere la giovane coppia, è entrata nell'area adibita al prelievo della Cassa di risparmio del Veneto nella piazzetta rossa e si è lasciata andare consumando un rapporto sessuale sotto gli occhi sconcertati dei residenti. Il fatto, accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì in via Fabio Filzi nella piazzetta confinante con via Podgora, riporta i riflettori su una delle zone dove i cittadini si trovano spesso difronte a situazioni di disagio che vanno dagli schiamazzi a tutte le ore fino allo spaccio. Ma non è tutto. Nella serata di lunedì, Claudia Peloso insieme al marito, residenti nella piazzetta, hanno trovato nascosto tra la siepe un borsone contenente una mazza da baseball, una spranga e una lima di ferro. «La situazione è degenerata afferma Claudia Ogni giorno, domenica compresa, questa baby gang composta da circa 25 ragazzi, arriva qui intorno alle 12 e fino alle 22 va avanti con musica a tutto
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
​Castelfranco. Sesso dentro una cabina bancomat: l'ultima bravata della baby gang
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2019-07-18 16:04:35
2 goivani che fanno all'amore. Invidiosi.
2019-07-18 14:48:33
E nemmeno con le mura riuscite a fermarli? Ho ragione io anche questa volta i muri non servono a nulla, solo fumo negli occhi ai creduloni. Entrano grazie a salvini che ha fatto tana libera tutti e poi va a visitare le gattare
2019-07-18 09:27:42
In articoli precedenti del gazzettino si parlava di baby gang ....che avevo 20 anni pero’, per cui maggiorenni, se fosse anche questa volta cosi’ penso ci debba essere un limite all’utilizzo di questa parola, utilizzata solo per fare titolo....
2019-07-18 09:10:41
A chi si sente buono e dispensa perle di saggezza vorrei dire che Castelfranco Veneto è da sempre una città murata. Disinformato. Vedevano lungo i nostri (nostri) antenati. E gli extra cittadini, dentro, chi ce li avra' portati ? Non merita nemmeno il mio dislike.
2019-07-17 17:17:48
Oggi mi sento buono e vorrei dare un consiglio alla giunta leghista, ma sia chiaro non è farina del mio sacco; fate erigere un bel muro tutto attorno alla vostra meravigliosa cittadina, potrebbe andar bene anche il filo spinato e la sicurezza è assicurata contro intrusioni di extra cittadini e all'interno troverà posto solo chi ha ricevuto un'investitura divina.