Alpinisti travolti dalla slavina in Pakistan: ecco chi sono i quattro veneti

PER APPROFONDIRE: alpinisti, pakistan, ritratto, valanga
Alpinisti travolti dalla slavina in Pakistan: ecco chi sono i quattro veneti
Il vicentino Tarcisio Bellò, capo della spedizione di alpinisti travolti da una valanga in Pakistan, a fine maggio aveva redatto su Facebook un piccolo ritratto dei suoi compagni di avventura, gli altri tre veneti come lui travolti dalla slavina. L'incidente è avvenuto nelle prime ore del mattino, a quota 5.300 metri nella valle di Ishkoman, nel distretto di Ghizer.

LUCA MORELLATO
Alpinista di Quinto Vicentino, che un paio di mesi fa con la sua disponibilità ed entusiasmo ha dato maggiori motivazioni a pianificare bene questa nuova avventura, appassionato fin da piccolo di alpinismo (lo so perché come bibliotecario gli prestavamo i libri di montagna) poi continuando è riuscito fare i corsi di alpinismo e perseguire la sua passione acquisendo esperienze e competenze. 

DAVID BERGAMIN
Alpinista di Castelfranco lo avevo incrociato alcune volte in passato, ha al suo attivo varie scalate alpine ed extraeuropee tra cui il monte Denali. Esperto di cascate e di ghiaccio avremo modo di divertirci sui pendii glaciali del Lions Melvis Jones.

TINO TOLDO
Alpinista di Caltrano sarà possibile rinfrescare un'amicizia nata 23 anni fa sul Chopicalqui in Perù e vivere un'altra bella avventura assieme con una figura si potrebbe dire leggendaria, ma soprattutto una persona concreta, propositiva e di massima stima.

IMTIAZ, SAKEELA E NADEEMA
Sono tutti e tre originari da Shimshal villaggio posto in vicinanza del Kunjerab pass a 3500 metri di quota, abituati a viveri in altura ci daranno filo da torcere con il fiato e l'acclimatazione che per loro è cosa normale. Mentre per alcune cose tecniche potremo fare scuola per farli crescere un pochino sotto il profilo alpinistico, vista la grande passione che anche loro ripongono nell'attività alpinistica.

E poi chiaramente c'è lui, TARCISIO BELLO' 
Alpinista di Quinto Vicentino, nato a Marostica e classe 1962, sposato con due figli. Dal 1985 socio della sezione CAI di Marostica. Esperto dell'arco alpino (dal Bianco alle Dolomiti) ha anche affrontato diverse salite extraeuropee, tra cui l’Everest, il Dhalaugiri e l’Alpamayo. Nel 2000 è iniziata la sua avventura pakistana con l’attività esplorativa (sale sei 6000 inviolati) dell’Hindukush e di solidarietà verso il popolo di Gotholti, in Ishkoman valley. Ma non solo vette, Bellò ha pubblicato anche molti libri sulla montagna.



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Giugno 2019, 16:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Alpinisti travolti dalla slavina in Pakistan: ecco chi sono i quattro veneti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti