Domenica 23 Settembre 2018, 21:54

Zoccarato: «I dipendenti municipali andrebbero presi a calci nel sedere»

Il presidente della Fattoria Claudio Zoccarato, primo da destra e sul maxischermo

di Francesco Campi

ROVIGO - Un momento di festa, per il 20esimo compleanno della Fattoria, e una frase, pronunciata sul palco dal presidente Claudio Zoccarato, che con la sua proverbiale mancanza di peli sulla lingua e l’altrettanto noto ardimento, si è tolto dalla scarpa dei sassolini che, rotolando, sono diventati macigni nello stagno della politica cittadina.
 


«Massimo - ha detto rivolgendosi al sindaco, presente insieme al presidente del Consiglio Paolo Avezzù e all’assessore al Commercio Luigi Paulon -, pensa ai dipendenti del comune che andrebbero presi a calci nel sedere. Qui in Fattoria quei tuoi dipendenti non troverebbero posto nemmeno per le pulizie in parcheggio. E’ una
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Zoccarato: «I dipendenti municipali andrebbero presi a calci nel sedere»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 38 commenti presenti
2018-09-24 17:18:25
pensionato e dove li trovi gli impiegati pubblici veneti doc!!!!!!!!!
2018-09-25 08:55:42
Basterebbe avere dei regolamenti severi e farli rispettare. Chi non fa il suo dovere,fuori dalle balle!
2018-09-25 10:44:42
Il problema è trovare impiegati pubblici efficienti e trovarli tea di voi....
2018-09-24 15:50:01
….approvo.....!
2018-09-24 15:47:57
Che poi sono tutti del sud quindi voglia di lavorare niuente! solo scaldare le sedie...Mandarli via ed assumere solo impiegati pubblici veneti doc così la macchina burocratica funzionerebbe alla grande. Veneto libero indipendente ed autarchico!