Incidente dopo la discoteca. Manuel e Giulio, chi erano i ragazzi veneti morti nello schianto a Ferrara

Domenica 29 Settembre 2019
Incidente dopo la discoteca. Manuel e Giulio, chi erano i ragazzi veneti morti nello schianto a Ferrara
2

Due giovani vite spezzate in un istante, quando l'auto è finita contro l'albero alle 2.30 della notte del 28 settemnbre a Vigarano Mainarda, in provincia di Ferrara. Giulio e Manuel erano insieme agli amici, c'era anche Miriam, la terza vittima, avevano passato la serata insieme, stavano tornando a casa, poi il terribile incidente (FOTO). L'unico sopravvissuto allo schianto è stato il conducente dell'auto, ora ricoverato e indagato per omicidio stradale plurimo: aveva bevuto. Gli esami tossicologici cui è stato sottoposto hanno evidenziato un tasso alcolemico quasi tre volte superiore rispetto al limite imposto dalla legge.
 

 

Chi era Giulio Nali - l'università e la fidanzata che lavorava con lui
Giulio Nali, 28 anni, residente a Santa Maria Maddalena. Giulio lavorava con gli altri al centro commerciale Iper Tosano dell'area Diamantina, nella zona nord di Ferrara. Dopo aver frequentato il liceo scientifico Antonio Roiti di Ferrara, aveva iniziato il percorso di studi all'università estense, dove si era iscritto al corso di radiologia. Era arrivato poi l'impiego al supermercato, nel febbraio del 2017, nel quale ricopriva il ruolo di guardia giurata. Figlio unico, il padre è vigile urbano a Merlara, nel Padovano, mentre la madre è titolare della merceria Punto Rosa che si trova sulla Statale 16 a Santa Maria Maddalena. Anche la compagna di Giulio, Benedetta, lavora al supermercato Iper Tosano, come cassiera.

Chi era Manuel Signorini - il calcio, lo skateboard e lo snowboard
Manuel Signorini, 23 anni, dopo il diploma a Badia Polesine, aveva trovato impiego al Tosano di Ferrara. Manuel da piccolo ha frequentato la materna e le elementari a Bagnolo e le scuole medie a Trecenta. Talento nel calcio, aveva giocato nel settore giovanile del Legnago, poi a Badia e a Lendinara con l'Union Vis. Per un periodo ha militato anche nel Salara in Seconda categoria. Manuel era un grande appassionato di skateboard e snowboard. Particolarmente legato alla sorella maggiore Elena, 28 anni, laureata in economia che lavora in uno studio contabile di Lendinara.

Ultimo aggiornamento: 12:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA