Pauroso incendio all'alba in centro storico, a fuoco una mansarda: sfollate tre famiglie

Sabato 4 Dicembre 2021 di Ilaria Bellucco
La casa che ha preso sfuoco

LENDINARA  - Sono stati vissuti attimi di paura questa mattina - 4 dicembre - nel centro storico di Lendinara per l’incendio scoppiato nel piano mansarda di una palazzina in cui si trovano tre appartamenti, da cui sono sfollate 3 famiglie. Le fiamme sono divampate da una sorta di mansarda del palazzo di via Conti all’angolo con vicolo D’Este, dove ai piani superiori sono collocati degli alloggi e al piano terra si trova il poliambulatorio Sant’Anna, proprio accanto al teatro comunale Ballarin.

A dare l’allarme attorno alle 6,30 vedendo il fumo e le alte fiamme è stato un passante, che ha chiamato i Vigili del Fuoco prontamente accorsi con diversi mezzi e squadre per domare l’incendio. Presenti anche i carabineri con la Radiomobile e i militari della stazione locale. Due appartamenti sono stati evacuati e fortunatamente non c’è stato alcun ferito, mentre il terzo alloggio era vuoto perché l’inquilino era assente per un caso fortuito, e grazie all’intervento dei pompieri sono stati portati in salvo dalle abitazioni anche gli animali domestici. Al momento non si sa come e da dove siano scaturite le fiamme, dovranno essere condotte verifiche per capire l’accaduto. I residenti sono fuori casa, gli appartamenti sono momentaneamente inutilizzabili per acqua e detriti e bisognerà verificare eventuali danni strutturali. Chi non potrà trovare ospitalità presso familiari per i prossimi giorni avrà l’aiuto del Comune di Lendinara, che si è offerto di ospitare i residenti evacuati in un bed and breakfast.

Pesanti disagi e difficoltà anche per l’attività del Poliambulatorio Sant’Anna, invaso dall’acqua e danneggiato nei soffitti.   

Video

 

Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 10:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA