Il Nordest è il crocevia dell’Isis
Viaggi, imam e arruolamenti

PER APPROFONDIRE: imam, kamikaze, nordest, terrorismo
Il Nordest è il crocevia dell’Isis  ​Viaggi, imam e arruolamenti

di Gianluca Amadori

Passava per il Nordest uno dei canali di reclutamento dei combattenti dell’Isis. A ipotizzarlo sono gli inquirenti della Procura distrettuale antiterrorismo di Venezia che, indagando negli ultimi due anni sull’attività di alcuni presunti estremisti islamici operanti tra Veneto e Friuli-Venezia Giulia, sono riusciti a ricostruire almeno un viaggio in Siria e hanno chiesto e ottenuto, alla fine di febbraio, l’arresto di un macedone di 37 anni, Ajhan Veapi, residente ad Azzano Decimo (Pordenone) accusato di aver reclutato due persone destinate ad aumentare il numero dei combattenti dello Stato islamico.



Uno dei due, Ismar Mesinovic, un imbianchino di 36 anni, residente a Ponte nelle Alpi, in provincia di Belluno, rimase ucciso proprio in un’azione di guerra nel gennaio del 2014, un mese dopo essere partito dall’Italia. Il secondo, Munifer Karamaleski, 28 anni, anch’egli di nazionalità macedone, residente a Chies d’Alpago, risulterebbe essere stato assegnato alla vigilanza di un deposito, tra Siria e Iraq. È la prima volta che gli inquirenti riescono ad individuare concrete azioni svolte a Nordest a supporto dell’attività dell’Isis, e dunque del terrorismo internazionale...


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 29 Marzo 2016, 08:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Nordest è il crocevia dell’Isis
Viaggi, imam e arruolamenti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2016-05-09 16:03:52
Il Nord Est è il crocevia dell'Isis...bum!
2016-03-29 20:03:18
Ringraziamo Boldrini, Papa e loro fiancheggiatori.
2016-03-29 18:15:54
C'è ancora qualcuno che ritiene che è possibile integrare un musulmano?
2016-03-29 13:39:12
Generalmente i topi si costruiscono la tana in un posto sicuro dove poter proliferare e moltiplicarsi senza corre pericoli cioe' dove l'uomo non gli da' la caccia. Cosi' fanno anche i terroristi in Italia, non solo i topi.
2016-03-29 13:00:59
in Svizzera, dove hanno deciso con un referendum che da loro non verranno costruiti minareti ed affini, islamici non ne entrano,se non col contagocce, vivono felici e contenti senza il rischio che qualche imbecille si faccia saltare in aria con una bomba farcita di chiodi e Papa Bergoglio non condanna: possiamo fare lo stesso?