Richiedente asilo di 26 anni trovato con droga e oltre 2000 video pedopornografici: arrestato

Lunedì 12 Ottobre 2020 di Redazione
La Polizia di Pordenone
6

PORDENONE - Un   26enne afgano, richiedente asilo e ospite in una struttura di accoglienza di Pordenone, è stato arrestato in flagranza oggi - 12 ottobre per illecita detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione di ingente quantità di materiale a contenuto pedo-pornografico, oltre 2000 video, realizzato con sfruttamento sessuale di minori.

 

L'operazione è stata condotta dalla Squadra Volante della Questura di Pordenone. Durante un servizio di controllo del territorio, gli agenti si sono insospettiti nel vedere il giovane allontanarsi velocemente in sella a una bici, gettando un bilancino digitale di precisione sul marciapiede. Una volta bloccato e perquisito, gli sono stati trovati addosso 7,5 grammi di hashish destinati allo spaccio e diverse banconote di piccolo taglio. Da una verifica sullo smartphone del giovane, sottoposto a sequestro, i poliziotti hanno scoperto oltre 2000 file video a contenuto pedo-pornografico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA