Esplosioni, boati e allarmi che suonano continuamente: ecco cosa sta succedendo ad Aviano

Giovedì 4 Novembre 2021
Esplosioni, boati e allarmi che suonano continuamente: ecco cosa sta succedendo ad Aviano
2

AVIANO - Chi in questi giorni ad Aviano, e non solo, sta sentendo riecheggiare boati simili ad esplosioni o insistenti suoni di allarme non deve preoccuparsi. No, non è scoppiata alcuna guerra e la cittadina della Pedemontana non è sotto attacco: si tratta solo di una delle esercitazioni dei militari americani della Base Usaf che regolarmente svolgono sul territorio.
Il comando aeroporto di Aviano l'ha annunciato qualche giorno addietro con una nota ufficiale: Dal 1 al 5 novembre, il 31° Fighter Wing svolgerà un'esercitazione nell'ambito della quale saranno utilizzati dei dispositivi che simuleranno il suono di un'esplosione. Inoltre, si udiranno dei messaggi di allarme attraverso dei mezzi di diffusione sonora presenti in Base. Insomma, questioni di ordinaria amministrazione o quasi per gli avianesi, come pure per chi abita nel raggio di azione della base aerea, abituati nel corso di tutto l'anno al rombo dei potenti motori degli aerei da guerra statunitensi, dei cacciabombardieri che periodicamente svolgono esercitazioni anche dopo il calar della notte. E simulano battaglie che fortunatamente rimangono solo sulla carta.


Non tutti, però, erano stati raggiunti dalla comunicazione del comando aeroporto riguardante le esplosioni e gli allarmi: fortunatamente, un rapido appello sui social network cittadini ha permesso anche ai più sbadati di venire a conoscenza della realtà e di tornare a dormire sonni tranquilli.
E.P.

Ultimo aggiornamento: 5 Novembre, 11:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA