Addio a Morena Bozza, insegnante di nuoto e colonna del Plebiscito

Venerdì 6 Maggio 2022 di Marina Lucchin
Addio a Morena Bozza, insegnante di nuoto e colonna del Plebiscito

PADOVA - Aveva insegnato a generazioni di padovani a nuotare, ma la malattia l’ha sopraffatta e alla fine, Morena Bozza, 63 anni di Villanova di Camposampiero, si è arresa al tumore al Centro servizi Bonora. Così ora il Plebiscito piange quella che tutti - dai colleghi agli atleti, ai loro genitori - considerano la “colonna portante” della società sportiva.
 

IL DOLORE
«Era una bella persona, di buon cuore, sempre gentile, mai una parola fuori posto. E specialmente era brava, in particolare con i bambini. Ha insegnato a tutti noi, me compresa, a muovere le prime bracciate in acqua. Trent’anni in vasca, trent’anni di insegnamento a grandi e piccini. Con lei se ne va davvero una parte di noi e del Plebiscito» la ricorda Beatrice Barbiero, responsabile della comunicazione della società sportiva che ne piange la scomparsa assieme a tutta la direzione e i dipendenti.
«Siamo davvero sotto choc per la sua perdita - evidenzia - Si era ammalata durante il primo lockdown, ma aveva retto bene alle cure. Nessuno si sarebbe mai immaginato che, poi, in pochi giorni peggiorasse tanto da andarsene, così». 
Con il Covid, purtroppo, l’ultima volta che tutti hanno potuto vederla è stata molti mesi fa. «Morena era tornata alla fine del primo lockdown, poi abbiamo dovuto chiudere con il secondo. Quando si è concluso anche questo era venuta qualche giorno, ma era troppo debilitata per lavorare. Ma mai avremmo pensato che non l’avremmo più rivista. Quando abbiamo saputo della sua scomparsa siamo rimasti pietrificati». 
 

IL LAVORO
Morena ha sempre lavorato come istruttrice di nuoto, sia per gli adulti, che con i più piccoli. D’estate, oltre alle lezioni, faceva anche animazione per i centri estivi, dedicandosi ovviamente all’insegnamento delle basi del nuoto. «I bambini la adoravano - ricorda Beatrice - era bravissima a lavorare con loro, anche con quelli più piccoli. Aveva un feeling particolare con loro».
 

L’ULTIMO SALUTO
Il centro sportivo ha comunicato a tutti gli iscritti la terribile notizia attraverso la propria pagina Facebook. E un pensiero è andato alla sua famiglia, colpita dal terribile lutto: «Morena era una collega, un’amica, un’istruttrice di nuoto di tanti piccoli atleti: la famiglia 2001 Team si stringe attorno ad amici, conoscenti e familiari nel ricordo di Morena, che tanto ha lasciato a tutti noi».
La piscina sospenderà i corsi lunedì nel pomeriggio, per permettere a tutti di partecipare alle esequie alle 15,30 nella chiesa di Murelle. E intanto la direzione pensa già a tenere viva la sua memoria: «Non sappiamo ancora cosa faremo, ma sicuramente le dedicheremo un evento che vedrà protagonisti i più piccoli, che lei tanto amava».
 

Ultimo aggiornamento: 07:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci