«Meriem non è una kamikaze, è in Francia: pronti a riprenderla»

«Meriem non è una kamikaze, è in Francia: pronti a riprenderla»

di Gabriele Pipia

PADOVA - «Magari, magari, magari». Lo ripetono continuamente, interrotti dai sospiri, Redouane Rehaily e la moglie Khadija. Parlano con un filo di voce i genitori di Meriem, la ragazzina padovana partita all'improvviso nel 2015 a 19 anni da Arzergrande per diventare una foreign fighter dell'Isis.

«Nostra figlia sarebbe ancora viva, in Francia? Magari. Di certo non farebbe male a nessuno. Ha sbagliato e si è fatta plagiare, ma non è una kamikaze» dicono il padre e la madre, di fronte ad una notizia che non trova conferme ufficiali ma che almeno tiene viva la loro più grande speranza: riportarla a casa. 



Lo scorso 12 dicembre Meriem è stata condannata a quattro anni per essersi arruolata nello Stato Islamico, ma oggi è una latitante e su di lei non sono più arrivate notizie certe. Negli ultimi mesi si è diffusa anche l'ipotesi che fosse stata lapidata, ma la morte non è mai stata confermata dalle autorità. Nei giorni scorsi un giornale marocchino, Al Ahdath Al Maghribia, ha diffuso un'indiscrezione: Meriem sarebbe ben più vicina a Padova di quanto si potesse immaginare...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 28 Dicembre 2017, 10:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Meriem non è una kamikaze, è in Francia: pronti a riprenderla»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2017-12-30 15:08:08
non ho capito perché dovremmo essere pronti a rprenderla?? per farne cosa?? punirla, con 4 anni che diventano pochi mesi? pago io una tantum perché la Francia se la tenga
2017-12-29 01:01:48
Non penso (!) che l'Italia voglia riaccogliere la terrorista, meglio sarebbe che la famiglia tutta si trasferisca altrove, dove possono accudire la fantolina pentita.
2017-12-28 18:34:02
Venghino, venghino tutti italietta che di posto c'è n'è ancora!!
2017-12-28 17:24:51
Condannata poi solo a 4 anni in italia. In America avrebbe avuto 30-40 anni come minimo.
2017-12-28 17:21:00
L'ISIS combatteva il legittimo governo di Assad, come tutto l'Occidente, come Greta e Vanessa. In Siria ha vinto Assad grazie all'aiuto militare dei suoi alleati e questa ragazza ha puntato sul cavallo sbagliato.