Vip da tutta Italia per i funerali di Ennio Doris: a Tombolo strade chiuse, maxi schermi, serrande abbassate

Attesi Berlusconi, Tronchetti Provera, Benetton, D'Alessio, Zaia. Nel Comune dell'Alta Padovana è lutto cittadino

Venerdì 26 Novembre 2021 di Michelangelo Cecchetto
Ennio Doris: i funerali sabato 27 novembre a Tombolo
2

TOMBOLO - Permettere a quante più persone lo desiderano di partecipare sabato 27 novembre alle 14,30, a Tombolo, alle esequie del finanziere Ennio Doris, garantendo contestualmente la sicurezza sanitaria e quella pubblica, considerate le alte personalità che renderanno omaggio al fondatore e presidente onorario di Banca Mediolanun, scomparso a Milano nella notte tra martedì e mercoledì. Fervono i preparativi in queste ore, impegnando Comune, rappresentanti della famiglia Doris, ed organi istituzionali. Sono previste 5 mila persone, tra le quali l'amico di una vita Silvio Berlusconi con la figlia Marina, il figlio Piersilvio ed altri famigliari, gli imprenditori Marco Tronchetti Provera e Alessandro Benetton, il regista Ferzan Ozpetek, il cantante Gigi D'Alessio, e poi rappresentanti istituzionali a cominciare dal presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

IL COMUNE

L'Amministrazione comunale guidata da Cristian Andretta ha ufficializzato per la giornata di sabato il lutto cittadino. Le bandiere sono già a mezz'asta di fronte al municipio, lo saranno negli edifici pubblici sabato e sempre nello stesso giorno, nel mentre delle esequie, si invitano i commercianti ad abbassare le serrande. Sospesi tutti gli spettacoli ed eventi pubblici fino a domani. La seduta del consiglio comunale, convocata da tempo alle 10 di sabato mattina, si aprirà con un minuto di silenzio nel ricordo del concittadino. «Stiamo ricevendo moltissime attestazioni di cordoglio - indica il primo cittadino Andretta -. Per tutti il dolore è grande, stiamo facendo tutto il possibile perchè chiunque lo voglia possa essere presente. Sua la volontà delle esequie a Tombolo come pure di riposare qui». Doris lascia la moglie Lina ed i figli Sara e Massimo.

L'INVITO

La famiglia invita quanti lo desiderano di partecipa al lutto con una donazione alla Fondazione Mediolanum Onlus. L'accesso alla chiesa arcipretale di Sant'Andrea Apostolo, 140 posti, è riservato alle persone indicate dalla famiglia Doris. Su piazza San Pio X verrà installata una tensostruttura con posti a sedere in parte riservati e per l'altra ad accesso libero. Saranno installati 4 maxi schermi, uno sotto al tendone, uno sul lato nord della piazza, un altro di fronte al municipio e l'ultimo nell'area parcheggio della parte nuova del cimitero. Le vie Vittorio Veneto, Roma e Piave, saranno chiuse dalle 13 alle 18. Si potrà parcheggiare usufruendo del servizio bus navetta dalle 13 alle 18, nelle vie Tiepolo 7, Dante Alighieri 15, Sant'Andrea Apostolo 1 e Sant'Antonio 80.

Ultimo aggiornamento: 27 Novembre, 10:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA