Venerdì 13 Settembre 2019, 20:57

Rifiutò la chemio, il giudice: «I genitori non sono padroni della salute dei figli»

PER APPROFONDIRE: bottaro, chemio, cure, eleonora, genitori, leucemia
Rifiutò la chemio, il giudice: i genitori  non sono padroni della salute dei figli

di Marco Aldighieri

«I genitori erano convinti che Eleonora non dovesse sottoporsi alla chemio, hanno scelto di sottrarla all’unica cura riconosciuta dalla medicina e di lasciare che il tumore “guarisse” da solo». È il senso delle motivazioni della sentenza, 50 pagine, che ha condannato a 2 anni ciascuno, con pena  sospesa, i coniugi Lino e Rita Bottaro di Bagnoli di Sopra comune della Bassa padovana. Papà e mamma sono colpevoli di omicidio colposo aggravato dalla previsione dell’evento fatale per la figlia...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rifiutò la chemio, il giudice: «I genitori non sono padroni della salute dei figli»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2019-09-16 09:36:43
I giudici non sono padroni dei miei figli e tanto meno della mia vita, la chemio è un veleno al servizio delle multinazionali e serve sono per far soldi sulla povera gente. Auguro loro di non aver mai il bisogno di usare questi veleni,da dementi è pensare di guarire dai tumori,al massimo ti allungano l'appuntamento con la morte di due o tre anni,il tempo necessario per guadagnare tanti soldi,il cimitero non è più diretto mma spostato alla seconda fermata.Io credo alla Scienza,non credo ai medici e ai giudici.
2019-09-15 08:41:34
Fortunatamente i giudici non danno retta ai leoni da tastiera che commentano le notizie, ma applicano le leggi.
2019-09-14 21:58:22
Secondo Hamer il tumore è un segnale che il corpo da perché sta guarendo da un conflitto biologico, quindi non necessita di nessuna cura guarisce da solo ... serve aggiungere altro ? Non mi interessa entrare nel ginepraio dei pro e contro la chemio , ma uno che afferma che non devi fare nulla è un pazzo ... studi clinici dimostrano che cure sempre più efficaci e specifiche curano tanti tumori che fino a pochi anni fa portavano diretti al cimitero... il resto farneticazioni di dementi
2019-09-15 10:49:36
Sono assolutamente d'accordo con te. Da un lato ritengo che la questione "segnale del corpo" possa anche essere vera, dall'altro non curare una patologia del genere è pura follia. Non l'ho mai specificato ma personalmente non avrei mai compiuto la scelta di cui parla l'articolo. Ció nonostante la questione è a monte, secondo me. Fino a che punto il protocollo puó renderti colpevole per una scelta personale? È corretta l'ingerenza a questo livello? In cambio del protocollo imposto ricevo SICUREZZE o PROBABILITÀ? Onestamente, ripeto, non avrei compiuto la scelta dei genitori di Eleonora, né quella che sembra essere la scelta di Eleomora stessa. Ma non li avrei mai ritenuti colpevoli perché questo é un processo alle intenzioni che punta a punire i dubbi legittimi volendo innalzare la scienza medica a verità assoluta. Quando non lo è affatto.
2019-09-15 15:03:47
Se decido di curarmi (o di curare mia figlia) col bicarbonato (ad esempio) un po di colpa ce l'ho ...