Eleonora morì dopo rifiuto chemio: omicidio, i genitori in Cassazione

Eleonora Bottaro
PADOVA - Hanno fatto ricorso in Cassazione contro la sentenza di appello che li rinviava a giudizio con l'accusa di omicidio colposo aggravato, Lino Bottaro e Rita Benini, genitori di Eleonora, la giovane studentessa padovana morta il 26 agosto 2016 di leucemia dopo aver rifiutato le cure con chemioterapia. I genitori erano stati indagati perché avrebbero convinto la figlia, ancora 17enne, a non fare la chemioterapia, e seguire invece le prescrizioni del controverso metodo Hamer, che prospetta la guarigione dai tumori con cure vitaminiche.

Dopo il proscioglimento da tutte le accuse del Gup di Padova Mariella Fino, e la decisione di secondo grado (cui era ricorsa la procura di Padova) che ha invece rinviato a giudizio la coppia, oggi si doveva tenere la prima udienza del processo davanti al tribunale monocratico. Ma l'avvocato della famiglia ha comunicato al giudice la richiesta di una sospensione del processo, in attesa che la Suprema Corte si esprima il 24 gennaio 2019. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 25 Ottobre 2018, 16:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Eleonora morì dopo rifiuto chemio: omicidio, i genitori in Cassazione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-10-25 18:00:36
credo comunque che il silenzio sia doveroso per la perdita di una figla
2018-10-26 11:44:28
era molto più doveroso che i genitori la curassero e le dessero la possibilità di vivere
2018-10-25 17:44:23
Hamer, denunciato e radiato. Praticamente un delinquente. Assurdo il comportamento dei due genitori che hanno fatto si che la loro figlia morisse. In questi casi dovrebbe intervenire qualcuno per salvaguardare la vita di una ragazza tra l'altro minorenne. Non ho parole, non so se questi due hanno una coscienza. Mi auguro venga inflitta la giusta pena
2018-10-25 17:07:49
in galera assieme ai no-vax!...