Crisanti e il regalo Vip all'amico Sgarbi: due Pinot nero Riserva della sua cantina da 90mila bottiglie

Mercoledì 11 Maggio 2022 di Gigi Bignotti
Crisanti e il regalo Vip all'amico Sgarbi
7

PADOVA - Sgarbi-Crisanti, amici Vip: sono talmente in confidenza che proprio nel giorno del suo 70.mo compleanno, l'8 maggio, il critico d'arte è andato a trovare il professor  Andrea Crisanti nel Vicentino a San Germano dei Berici in Val Liona dove il noto microbiologo ha appena acquistato una villa del Seicento di scuola palladiana, valutata due milioni di euro: Villa Custoza Lazzarini Ca' Priuli, 2.430 mq di superfice interna, con 8 camere da letto e 12.500 metri quadri di giardino oltre a una eccezionale cantina.

«Come l’ha giudicata Vittorio? Molto bene e vi lascio immaginare come si è scagliato sui moralisti e sulle polemiche nate intorno all'acquisto - ha rivelato ieri Crisanti in radio a "Un Giorno da Pecora"  - Lui mi ha consigliato, da esperto, di curare la ristrutturazione lasciando l'immobile più simile possibile alla struttura attuale, anche la facciata. Ma con tutti i vincoli a cui la Villa è sottoposta al massimo potrò cambiare le piastrelle del bagno...».

 La curiosità, sconosciuta a molti, sta nella cantina della villa che conta circa 90mila bottiglie, la maggior parte molto datate. «Non ho la minima idea del valore di questa cantina - ha detto ancora il 66enne medico padovano -  ma è piaciuta molto a mio figlio Giulio e ai suoi amici ovviamente. L'ho acquisita insieme alla Villa nel prezzo totale dell'immobile. Da parte sua anche Vittorio Sgarbi l'ha apprezzata e mi ha consigliato da vero amico di bere tutte quelle bottiglie... Io comunque come regalo di compleanno ne ho scelte due di pregio, due Pinot Riserva del 1993 (valore stimato circa 500 euro, ndr), che gli ho donato. Lui mi ha ringraziato compiaciuto».

Il resto della cantina - che non ha nulla a che vedere con la casa vinicola omonima veneziana Villa Priuli -  è ancora in parte da scoprire, ma si tratta  di un "lascito" di pregio.

La festa 

I due amici "Vip" Crisanti-Sgarbi si sono poi rivisti anche il giorno successivo alla festa di compleanno del critico d'arte a Boretto (Reggio Emilia), per la gita sul Po da Guastalla e ritorno (“La Rinascita del Po”, è stato chiamato l'evento) con un parterre di autorità e politici. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci