Appostamenti, insulti e sberle: dovrà stare distante 200 metri dalla ex

Appostamenti, insulti e sberle: dovrà stare distante 200 metri dalla ex
BELLUNO - La Polizia di Stato di Belluno ha dato esecuzione ad una misura cautelare a carico di un italiano di 46 anni, responsabile di un grave caso di stalking ai danni della ex compagna.

Dalle indagini, coordinate dal pm Simone Marcon, è emerso che l'uomo, residente a Sedico, dopo la fine della relazione sentimentale, negli ultimi mesi aveva molestato ripetutamente la donna, con continue pretese, appostamenti reiterati per controllarla a casa e sul luogo di lavoro ed in alcuni casi con insulti e scenate di gelosia.

Gli ultimi episodi avevano segnalato un'ulteriore grave escalation comportamentale dell'indagato, che dai pedinamenti dei primi mesi era passato alle minacce gravi (con uso di coltello) ed in un caso, alterato dalle sostanze alcoliche, aveva colpito l'ex compagna a sberle per la strada. I riscontri raccolti da parte della squadra Mobile, vista la condotta aggressiva e persecutoria dell' indagato, hanno permesso al gip Enrica Marson di emettere la misura cautelare che dispone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna, con divieto di comunicazione e l'obbligo di mantenersi ad una distanza di almeno 200 metri da quest'ultima.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Luglio 2018, 13:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Appostamenti, insulti e sberle: dovrà stare distante 200 metri dalla ex
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-07-13 03:22:22
200 m praticamente a un tiro di Schioppo
2018-07-12 16:53:06
giudici e magistrati in genere fate solo per pena quando andate ed emettere simili disposizioni. in galera dovete metterli e basta
2018-07-12 15:48:26
Mettiamo un drappello dei carabinieri per controllare ogni 5 minuti se il controllato se ne sta a 200 metri. Ogni 2 ore cambio della guardia e nuova pattuglia. Chi ha varato una legge cosi' stupida? Voglio nome e gognome.
2018-07-12 14:40:08
Uno con la mente annebbiata dal furore, non si ferma davanti ad una ingiunzione.Fossi la signora , prenderei precauzione del tipo "sivis pacem... parabellum !"( tutto attaccato)
2018-07-12 13:45:13
200 metri: 2 campi da calcio. Insomma: tutto come prima circa...