Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Spacciavano agli studenti dell'istituto alberghiero, arrestati due 19enni

A dare l'allarme sono stati i vertici della scuola, insospettiti da uno strano via vai

Martedì 9 Agosto 2022 di Redazione Web
Polizia (foto d'archivio)

LONGARONE - Due giovani bellunesi, entrambi 19enni, sono stati arrestati dalla polizia su ordine della magistratura perché ritenuti i responsabili di centinaia di cessioni di dosi di hashish a studenti, per lo più minorenni, dell'Istituto professionale alberghiero «Dolomieu», di Longarone. A contribuire all'indagine erano stati i vertici della stessa scuola, insospettiti da evidenze di consumo di stupefacenti all'interno della struttura.

Gli investigatori hanno perciò individuato i due giovani, attivi non soltanto nell'istituto scolastico, sequestrando ad uno di essi circa un etto di hashish. Fra i contatti degli indagati vi sarebbe un terzo elemento del luogo già arrestato due mesi fa per detenzione di 300 grammi di stupefacente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci