​Cade con lo scooter, si rialza per soccorrere la fidanzata, 18enne muore dopo 2 giorni

Domenica 25 Marzo 2018
3

TREVISO - Ancora un  giovane vittima di un incidente stradale nella Marca: Simone Giupponi, 18 anni, non ce l'ha fatta dopo lo schianto di  giovedì col suo  scooter dove viaggiava anche  la giovane fidanzata Asia. La coppia di ragazzi trevigiani sono stati centrati da un'auto all'altezza di un incrocio nelle vicinanze del duomo di Montebelluna.
 

 

Simone si era rialzato, lamentando un forte dolore alle gambe, ma cercando subito di capire come stesse la sua ragazza. Nulla lasciava  presagire la tragedia, ma  le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate e, a causa dei traumi interni,  il cuore di Simone si è fermato sabato sera.

Il 18enne - di origini feltrine - frequentava l'Ipsia Carlo Scarpa di Montebelluna, la  grande passione erano le moto. Straziante il post d'addio che la fidanzata Asia gli ha dedicato su Fb: "Vola in cielo come solo tu sai fare amore mio. Sarai sempre nel mio cuore. Ti amo angelo mio, resti sempre dentro di me". 

I particolari sul Gazzettino del 26 marzo

Ultimo aggiornamento: 26 Marzo, 15:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA