Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Malore improvviso a Ferragosto: addio a Talamini, l'architetto degli industriali

Mercoledì 17 Agosto 2022
L'architetto Lucio Talamini

BELLUNO - Si è spento improvvisamente per un malore, all'età di 66 anni, Lucio Talamini, architetto originario di Zoldo che da anni però lavorava e viveva in città. Il decesso risale al giorno di Ferragosto. Il suo legame era professionale era profondo con Confindustria Belluno Dolomiti.

IL RICORDO DELLA BERTON
«La creatività, nel lavoro come nella vita, era il suo tratto - afferma la presidente Lorraine Berton -. Un vero architetto, nella mente e nel cuore, dall'energia inesauribile. Lascia un vuoto incolmabile in tutti noi. Siamo increduli e da oggi molto più poveri per questa prematura scomparsa. Lucio è sempre stato un amico autentico, personale e dell'Associazione, alla quale era iscritto da anni e dove non ha mai mancato di condividere idee e progetti che avevano sempre una visione di ampio respiro, a volte addirittura avveniristici e al limite della provocazione intellettuale. La sua intelligenza rara era accompagnata da grande umanità, caratteristiche che lo rendevano unico».

NEL CONSIGLIO GENERALE
Talamini era stato anche componente del consiglio generale dell'Associazione nominato dal consiglio di presidenza guidato da Luca Barbini.
«Lucio viveva intensamente la vita, apprezzando l'arte e la cultura, e sapeva donarsi con grande generosità - prosegue la Berton -.La sua libertà di pensiero rimarrà a lungo con noi. Esprimo il mio personale cordoglio e quello dell'intera Associazione con il Consiglio generale. Ci stringiamo ad Alessandra, Talita, Emma e Franca. A loro va il nostro abbraccio».

UN GRANDE SPORTIVO
Nell'epigrafe la famiglia ricorda come Lucio Talamini abbia vissuto «intensamente la vita», lasciando così un ricordo bello del suo passaggio terreno. «Era un grande sportivo - ricorda il collega Franco Frison -, un vero appassionato di sci».
I funerali si terranno oggi 17 agosto, alle 15 nella chiesa di San Floriano in Pieve di Val di Zoldo poi la salma proseguirà per la sepoltura nel cimitero comunale.

    
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci