Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marmolada, l'ex presidente Cai, Cocco: «Dovevo fare un'escursione con Filippo domenica prossima»

Il consigliere: «Sono stato sulla Marmolada il giorno prima, situazione tragica. Ci siamo confrontati sulle condizioni del ghiacciato, era prevedibile»

Lunedì 4 Luglio 2022 di Lucia Russo
Tragedia sulla Marmolada, prime vittime

MALO - «Sono stato sulla Marmolada il giorno prima della tragedia, la situazione del ghiacciaio era disastrosa». A parlare è Alberino Cocco, ex presidente del Cai di Malo, ora consigliere. Lui, sul punto esatto del crollo, c'era stato il giorno prima e parla di "tragedia prevedibile ed evitabile". «Il ghiacchiaio era talemente messo male - sottolinea - Un disastro. Secondo me la situazione poteva essere prevedibile. Quando sono andato su, ho parlato anche con un amico di cordata e ci siamo confrontati sulla situazione. Eravamo d'accordo sul fatto che vista la situazione, bisognava prendere qualche provvedimento. La cosa però non è di nostra competenza. Noi non possiamo prendere decisioni in merito ad una apertura o chiusura del ghiacciaio. In montagna il rischio c'è sempre, quest'anno in particolare con i ghiacciai». 

Il legame con Filippo Bari e l'escursione in programma per domenica

Filippo Bari, 27 anni, socio Cai di Malo e residente nella zona è tra le vittime della tragedia della Marmolada. Grande amante delle escursioni, si era sentito con l'ex presidente proprio il giorno prima di salire sul ghiacciaio. «Abbiamo fatto diverse escursioni insieme - spiega Cocco - Dovevamo andare a farne una insieme anche domenica prossima. Ci eravamo sentiti per parlare proprio di questa escursione, lo conoscevo da poco ma abbiamo già fatto delle uscite insieme in montagna. Una tragedia». 

Ultimo aggiornamento: 5 Luglio, 10:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci