Dolomiti Superski entra in Ikon Pass: una sola tessera per sciare in 5 continenti

Giovedì 2 Settembre 2021 di Marco Dibona
Andy Varallo mostra il pass unico

CORTINA D’AMPEZZO - Una sola tessera, per utilizzare impianti e piste di 47 comprensori sciistici in 5 continenti. Dal 1 settembre il Dolomiti Superski entra in Ikon Pass, circuito skipass internazionale con sede negli Stati Uniti: è un nuovo strumento per agevolare l’arrivo di ospiti da tutto il mondo, in una auspicata ripresa del turismo internazionale, sin dalla prossima stagione invernale.

In questa ambizione di aprirsi ancor di più alla clientela internazionale, Dolomiti Superski è attualmente l’unica partner per l’Italia, e offre una destinazione sciistica tra le più grandi al mondo, con 1.200 chilometri di piste e 450 impianti di risalita, in 12 comprensori. In provincia di Belluno interessa diverse aree, da Arabba, agganciata al Sella Ronda, al Civetta, con Zoldo e Selva, alle Tre Valli di Falcade, a confine con il Trentino, sino al Cortina Skiworld, con Auronzo, Misurina e San Vito di Cadore. Andy Varallo, presidente di Dolomiti Superski, annucia con grande entusiasmo l’accordo: «Già molto prima della pandemia abbiamo iniziato a spingere verso un’internazionalizzazione del nostro pubblico oltre oceano, dopo aver perso la stagione invernale 2020-21 a causa del Covid-19. Per questo progetto abbiamo trovato in Ikon Pass un partner ideale, che aprirà la porta verso le Dolomiti ad appassionati di sci e snowboard di tutto il mondo. Per noi una grande chance che cogliamo con entusiasmo». Gli sciatori americani, giapponesi, australiani, asiatici, ma anche europei, abituati a cercare destinazioni in Colorado o in Nuova Zelanda, guarderanno ora con nuovo interesse alle Dolomiti. Chi acquista Ikon Pass può sciare senza limitazioni in 15 destinazioni del Nordamerica e fino a 7 giorni in altre 29 destinazioni in tutto il mondo, compreso Dolomiti Superski. Marco Pappalardo è direttore marketing del consorzio dolomitico, in prima linea nel concretizzare questo sodalizio tra una delle più grandi realtà sciistiche in assoluto e uno dei circuiti skipass più gettonati al mondo: «L’offerta dei 12 comprensori sciistici di Dolomiti Superski è di altissimo livello e molto nota e apprezzata, soprattutto in Europa. Con Ikon Pass contiamo di poterci far conoscere anche nel resto del mondo e siamo sicuri che con il nostro prodotto turistico invernale, in un contesto naturale unico al mondo come quello delle Dolomiti, patrimonio dell’umanità riconosciuto da Unesco, impreziosito dal fascino dell’Italian lifestyle, abbiamo grandi possibilità di successo a livello globale nei prossimi anni». Ikon Pass potrà così incrementare l’offerta a sciatori e snowboarders. 
 

Ultimo aggiornamento: 08:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA