Migranti, i corpi di due ragazzi trovati abbracciati su un gommone: «Sono morti di stenti»

PER APPROFONDIRE: migranti, morti, nave, somali
I corpi di due ragazzi trovati abbracciati su un gommone: «Sono morti di stenti»
Sono di due somali, una ragazza a un giovane uomo, morti per stenti prima di essere soccorsi i due cadaveri arrivati a Catania su nave Diciotti e portati nell'obitorio dell'ospedale Cannizzaro. Lo dice all'agenzia Ansa l'associazione Intersos che ha personale a bordo dell'imbarcazione della guardia costiera.

«Siamo rimasti molto colpiti per la morte dei due giovani somali. Erano un uomo e una donna. Sono stati insieme per tutto il viaggio. Forse erano fidanzati, forse erano familiari. Non lo so, non è chiaro, ma sono morti abbracciati. Prima è morta lei, poi lui», ha detto Sahar Ibrahim, mediatrice culturale di Intersos che era a bordo dell'imbarcazione della Guardia Costiera. 

«I due - ricostruisce poi Federica Montisanti che era a bordo della Dattilo per Intersos - secondo i racconti dei loro compagni di viaggio sono morti sul gommone che è stato poi soccorso da un mercantile. Erano provati e denutriti, e
potrebbero essere stati queste le cause del decesso. Non erano parenti tra loro e non ci sono familiari che viaggiavano con loro. L'unica cosa che li univa era la speranza di arrivare in Italia per una vita migliore. Chi ci ha parlato di loro - spiega - erano i compagni dei capannoni in Libia dove erano stati insieme prigionieri, vittime di soprusi, in attesa di potersi imbarcare».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Giugno 2018, 16:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Migranti, i corpi di due ragazzi trovati abbracciati su un gommone: «Sono morti di stenti»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-06-15 13:46:12
Solo i vivi raccoglie la Spagna, e noi cosa siamo un cimitero? Si prendano anche i morti, dov'è il problema il "politicamente corretto?
2018-06-14 18:20:58
Aggiungo: vi sembra "normale" che ci siano ca 14 signori in bianco che accompagnano questi due poveri disgraziati morti? CHI e quanto vengono pagati questi signori "bianco-vestiti'? Ricordo che a MIRA, due fratelli ITALIANI (ca 2 anni fa) sono morti di stenti e NESSUNO si e' preoccupato di loro (neppure la CARITAS).....e tutti gli altri MIGRANTI ECONOMICI? e le navi ITALIANE? CHI ha tutti questi MILIONI di euro per pagare tutto questa attivita'?....CHI regola questi flussi di migranti ECONOMICI? a me sembra NESSUNO ...e intanto l'Italia e' il Paese del "re Mida" o del "Re Nudo" secondo il mondo....questo NON e' dare una mano a chi e' piu' sfortunato di noi...questo e' solo un affare sporco, molto sporco, sulla pelle di moltissime persone (non solo dei migranti).
2018-06-14 17:09:03
Scusate, ma DOVE sono morti ESATTAMENTE questi due giovani? sotto costa LIBICA o in acque internazionali? PERCHE' l'ITALIA si deve far carico di tutte le morti che avvengono anche in acque NON sue, quando ci sono i comportamenti di MALTA, della FRANCIA e di molti altri Paesi...? PERCHE' gli Italiani continuamo ad assumere una responsabilita' che NON loro? non lo fanno neppure CHI avrebbe tutti i diritti/doveri di farlo. C'e' qualcosa di molto sbagliato e CONNIVENTE in tutte queste morti...dove sono i trafficanti, gli sfruttatori e opportunisti, e coloro che hanno dato a questi giovani un gommone?