«Violentata dal branco dopo la disco» 21enne in ospedale, i medici: stupro

Mercoledì 26 Giugno 2019
foto di repertorio
19
LEGNAGO - «Sono stata violentata da più uomini dopo una notte in una discoteca del mantovano (Mascara) e poi abbandonata in strada». E' la drammatica denuncia fatta da una ragazza di 21 anni residente nella bassa veronese ai medici dell'ospedale di Legnago a cui si era rivolta domenica mattina dopo la violenza e che hanno certificato lo stupro, anche se rimane frammentaria la ricostruzione dei fatti da parte della vittima.  La ragazza avrebbe accettato un passaggio in macchina da un giovane conosciuto nel locale. Sarebbe stata poi abbandonata in strada a Bonferraro nel veronese.
Sulla vicenda i carabinieri mantengono il più stretto riserbo.

  Ultimo aggiornamento: 16:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA