Benetton, la famiglia richiama Gianni Mion al vertice di Edizione

PER APPROFONDIRE: benetton, gianni mion
Gianni Mion
PONZANO - Gianni Mion torna al vertice del gruppo Benetton: sarà presidente di Edizione, la holding del gruppo. Edizione ha ricevuto dai soci, ossia dai  4 rami d'azienda della famiglia Benetton, i nomi per il rinnovo del Cda all'assemblea del 24 giugno, quando l'a.d Marco Patuano lascerà il gruppo senza essere sostituito nell'incarico. Cambia l'assetto di vertice: nel consiglio, che rimarrà in carica un anno, torna Gianni Mion che verrà eletto in assemblea presidente al posto di Fabio Cerchiai, il quale rimarrà comunque nel board.

Nel Cda fa il suo ingresso poi il direttore generale di Edizione, Carlo Bertazzo, mentre esce Fabio Buttignon. 

Gianni Mion, padovano classe '43, ha guidato il gruppo Benetton dal 1986, prima da amministratore delegato poi da vicepresidente, uscendone soltanto nel 2016. Insieme a Gilberto Benetton, Mion è stato lo stratega della spettacolare crescita e diversificazione industriale e finanziaria dell'azienda. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 11 Giugno 2019, 20:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Benetton, la famiglia richiama Gianni Mion al vertice di Edizione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2019-06-11 23:19:50
Toscani, Luciano e adesso Mion.....un'azienda che punta sui giovani!!!
2019-06-12 10:04:13
Toscani, Luciano e Mion, 240 anni in tre...il nuovo che avanza in casa Benetton
2019-06-11 22:11:54
Sempre più nonni in casa Benetton. Sarà anche bravo questo Mion ma ha la bellezza di 76 anni. Cosa può dare in un'azienda privata uno di 76 anni ?
2019-06-12 08:19:55
"Mion è stato lo stratega della spettacolare crescita e diversificazione industriale e finanziaria dell'azienda" quello che ha eliminato la produzione di maglie&c. eliminando i terzisti locali e delocalizzando. poi ha tentato l'avventura banche (veneto banda e Benetton si scambiavano azioni e ville) e quindi ritorna dopo che l'arzillo luciano provo' a riportare l'azienda a fare maglioni...
2019-06-11 20:50:49
Certo che per un 50enne diventa deprimente... da una parte chiedono giovani e dall’altra prendono al comando nonni ultra settantenni... la mia generazione tutta in un cassonetto