Venerdì 22 Febbraio 2019, 13:09

«Prosecco, troppi pesticidi»: scoppia la bufera su Striscia la notizia

​«Prosecco, troppi pesticidi»: scoppia la bufera su Striscia la notizia

di Elena Filini

VALDOBBIADENE - Prima serata tivù: in onda bollicine e veleni. È a Striscia la Notizia, nell'angolo cucina di è tutto un magna magna di Max Laudadio che viene presentata la maxi-inchiesta del magazine Il Salvagente sui pesticidi presenti in un calice di prosecco. Il direttore della rivista, Roberto Quintili, enuncia i risultati di un'analisi che ha portato in laboratorio 12 differenti aziende. Qui la premessa. «Tra il 60%%e il 90% delle sostanze finisce non sulla vite ma in aria andando a bersaglio di quegli abitanti che hanno casa vicino alla vigna» afferma Quintili. Obiettivo dell'analisi era verificare la quantità di residui chimici contenuti in alcuni dei prosecchi più diffusi nei supermercati.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Prosecco, troppi pesticidi»: scoppia la bufera su Striscia la notizia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2019-02-23 18:07:35
Tutti esperti in viticoltura, qui.....
2019-02-23 13:08:22
Prosecco? E'solo una roba commerciale. Che se lo bevano gli stranieri! Chi di dovere e'stato Bravissimo a "creare" e vendere un prodotto locale storicamente povero e scarso. Se oggi vale dei soldoni la barvura e'solo del marketing. Fine della storia.
2019-02-23 16:07:07
Cosa bevi di buono quindi? Tu rispondi ed io valuto cosa ci capisci di vino...
2019-02-26 11:08:04
Preferisco un fermo... magari un blanc de mergex. Anche un Vermentino (se sardo)... Con le bolle non mi dispiace il Trento doc... ma il Prosecco (soprattutto quello odierno) non e'che sia una gran cosa... ciavitio ti!
2019-02-26 12:56:52
Ah perché in Trentino non fanno trattamenti fitosanitari ai vigneti, ahahah!