Tiziana Favero, i post contro la legge sulla legittima difesa