Coca Cola si unisce al boicottaggio di Facebook: stop odio razziale

Sabato 27 Giugno 2020
Coca Cola si unisce al boicottaggio di Facebook: stop odio razziale

La Coca Cola ha annunciato di essersi unita al boicottaggio di Facebook, Instagram, YouTube, Twitter e degli altri social media accusati di non fare abbastanza per combattere la presenza di contenuti d'odio e razzisti nelle proprie piattaforme. Il gigante americano ha detto che fermerà tutte le sue pubblicità digitale almeno per un mese a partire dal primo luglio. Al boicottaggio, promosso dalla campagna Stop Hate for Profit, hanno aderito altri colossi come Unilever e Verizon.

Muore soffocato da agenti di polizia di Tucson: «Aiuto, non posso respirare»
 


Usa, sparatoria a una festa di quartiere in Nord Carolina: due morti e 7 feriti. Video
 
 

Ultimo aggiornamento: 20:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA