Facebook, bug colpisce 6,8 milioni di utenti: circolano foto non condivise

PER APPROFONDIRE: bug, facebook, foto
Facebook: foto private di 6,8  milioni di utenti cedute a terzi
Nuovo imbarazzo per Facebook. Il social network ha detto che a causa di un bug, le fotografie di 6,8 milioni di utenti sono state potenzialmente esposte a sviluppatori terzi di app. Tra quelle immagini ci sono anche quelle che gli utenti stessi non avevano ancora condiviso sulla piattaforma. Il periodo dell'incidente - che è stato risolto - è andato dal 13 al 25 settembre scorsi; un massimo di 1.500 app realizzate da 876 sviluppatori ha potuto avere accesso alle immagini in questione. Facebook ha spiegato che ciò è stato possibile per quelle app a cui gli utenti avevano consentito di accedere alle foto sulla piattaforma. Il gruppo ha aggiunto che l'accesso alle foto caricate sul social network ma non ancora condivise è possibile perchè la piattaforma ne conserva una copia. «Ci scusiamo che ciò sia successo», ha spiegato l'azienda in un post. «Lavoreremo con questi sviluppatori affinchè cancellino le foto degli utenti colpiti» dal bug. Facebook ha promesso che avvertirà le persone la cui privacy è stata di fatto violata; un alert verrà loro inviato sul social network; la notifica li guiderà a un link con il quale potranno capire se hanno usato le app associate al bug. Il titolo al Nasdaq viaggia in calo dell'1,1% a 143,45 dollari; nel 2018 ha perso quasi il 19%
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Dicembre 2018, 16:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Facebook, bug colpisce 6,8 milioni di utenti: circolano foto non condivise
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-14 17:38:31
quando la tecnologia supera l'immaginazione