Il Pablito nazionale cittadino onorario: festa in piazza e allo stadio Menti

Martedì 18 Febbraio 2020 di Roberto Cervellin
L'ex biancorosso e campione del mondo Paolo Rossi è cittadino onorario di Vicenza

Vicenza - Pablito cittadino onorario di Vicenza. Nel pomeriggio di oggi,  18 febbraio, il consiglio comunale del capoluogo berico  conferirà ufficialmente la cittadinanza a Paolo Rossi, campione del mondo ed indimenticato bomber del Vicenza calcio.

L'appuntamento sarà alle 17.30 in sala Bernarda, in occasione della seduta del consiglio. Una sala a capienza limitata, tanto che, nella stanza adiacente, è stato allestito un monitor per dare la possibilità ai tifori di assistere all'evento, al quale sarà presente lo stesso Rossi. Prevista inoltre la diretta streaming sul sito del Comune. Infine ci sarà saluto nella loggia del Capitaniato, in piazza dei Signori.
 

Ma la vera festa è in programma l'8 marzo allo stadio "Menti", durante l'intervallo della partita tra LR Vicenza e Arzignano Valchiampo. «Rossi è una figura di riferimento per il nostro territorio, non solo per le imprese sportive, ma anche per le doti umane del calciatore che ha fatto tanto per la città», osserva il sindaco Francesco Rucco. Nativo di Prato, classe 1956, Pablito ha vissuto a Vicenza per 33 anni e legato il proprio nome alla città, sia come protagonista della vita sportiva, che per l'attività di imprenditore e l'impegno civico.

Ultimo aggiornamento: 15:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA