Andrea Bocelli, il tenore ancora vittima dei ladri: svaligiata la sua (nuova) villa a Forte dei Marmi

Ancora una volta il cantante è stato vittima di un consistente furto. Nel mirino dei ladri stavolta è finita la seconda casa dell’artista, che si trova nel quartiere di Vittoria Apuana a Forte dei Marmi

Domenica 1 Maggio 2022
Andrea Bocelli, il tenore ancora vittima dei ladri: svaligiata la sua (nuova) villa a Forte dei Marmi

La villa di Andrea Bocelli a Forte dei Marmi (Lucca) è stata svaligiata. Nella notte dei malviventi sono riusciti a entrare nell'edificio storico acquistato in tempi recenti nel quartiere di Vittoria Apuana, scavalcando il cancello di ingresso per poi entrare nell'abitazione forzando i portoni e mettendo a soqquadro tutte le stanze, come fa sapere Il Giornale. La villa è stata acquistata di recente dal tenore e al momento del furto non c'era nessuno al suo interno, per questo motivo i malviventi hanno potuto fare razzia dei beni presenti al suo interno. A chiamare le forze dell'ordine sono stati i custodi che si sono accorti del furto solo il giorno seguente.

Andrea Bocelli a Uà con Baglioni: «Ero timido, se non mi ascoltavano ero più contento»

Andrea Bocelli, furto nella villa di Forte dei Marmi

Il valore del furto non è ancora stato quantificato, ci stanno pensando le forze dell'ordine insieme a Bocelli. I malviventi non avrebbero trovato molto: secondo le prime informazioni la villa non dovrebbe essere arredata visti i lavori di ristrutturazione, ma proprio questo particolare renderà ancora più difficile capire cosa fosse ancora nell'abitazione e cosa sia stato portato via.

Alessandro Gassman, ladri in casa dell'attore al centro di Roma: rubati i premi Vittorio

Gli altri furti

Per la famiglia Bocelli questo non è il primo furto subito, nel 2018 ben due volte dei ladri cercarono di introdursi in un'altra sua villa sul lungomare i Forte dei Marmi. A luglio il primo episodio, in quell'occasione Bocelli si trovava in casa con la moglie e i figli: a dare l'allarme fu il personale della sicurezza. Il secondo a agosto, in quell'occasione la famiglia non era in casa. A dare l'allarme fu la domestica dopo aver visto la luce accesa nella depandance della villa, accorgendosi così del tentativo messo in atto dai ladri, con questi ultimi che, quando la donna si mise a urlare, scapparono. La domestica chiamò le forze dell'ordine e dopo poco arrivò la polizia. A luglio il primo episodio e in quell'occasione Bocelli si trovava in casa con la moglie e i figli. A dare l'allarme era stato il personale della sicurezza.

 

 

Ultimo aggiornamento: 21:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA