I ladri rubano ori in una casa Sventata un'altra incursione

Venerdì 6 Dicembre 2019
MARTELLAGO
Ladri ancora in azione, giovedì sera a Olmo. I predoni, nella solita fascia oraria tra le 18 e le 19, hanno preso di mira una bifamiliare di via Matteotti. I malviventi, arrivati probabilmente dai campi viste le tracce di fango lasciate, hanno forzato la finestra della cucina, sul retro, e, approfittando dell'assenza dei residenti, hanno messo le stanze a soqquadro arraffando oggetti d'oro tra cui una fede nuziale, per un valore venale di alcune centinaia di euro, ma un valore effettivo ben superiore. Il proprietario, rincasato alle 18.50, non li ha incrociati per un pelo. Non gli è rimasto che chiamare i carabinieri.
Sempre a Olmo un altro furto è stato probabilmente sventato dal gruppo Osservatori cittadini che, in attesa della loro formalizzazione, stanno operando in via sperimentale. Il coordinatore, Damiano Gizzi, passando per via Pellico alle 23, si è accorto della presenza di tre individui a bordo strada su una Toyota Rav nera, uno dei quali stava scavalcando il cancello di un'abitazione. Vistisi scoperti, i tre si sono subito dileguati. Dal numero di targa fornito da Gizzi alle forze dell'ordine, la vettura è risultata rubata mezzora prima a Mirano. (N.Der.)
© RIPRODUZIONE RISERVATA