Doppio titolo continentale per i pattinatori veneziani nella giornata d'esordio

Doppio titolo continentale per i pattinatori veneziani nella giornata d'esordio dei Campionati Europei di pattinaggio a rotelle corsa su pista all'Arena di Geisingen (Germania).
La sprinter miranese Erika Zanetti, portacolori della Pattinatori Spinea, ha centrato la medaglia d'oro nella 300 mt a cronometro con il tempo di 25.889 lottando non poco con la beniamina del pubblico locale, la tedesca Laethisa Schimek, che ha fermato il cronometro dopo 25”992. Ottimo bronzo per la pordenonese Giulia Bongiorno (26”032).
L'altra medaglia d'oro è arrivata grazie al portacolori del Gs Scaltenigo Daniel Niero che ha dominato assieme agli altri due azzurri della categoria Junior A la 10.000 mt eliminazione/punti. Tutto italiano il podio con al secondo posto il romano Stefano Mareschi e terzo il torinese Alessio Paciolla.
Da segnalare poi nella 300 mt a cronometro Junior B il buon sesto posto dell'esordiente Nicolò Greguoldo (Gs Scaltenigo) con il tempo di 24”683.
“In generale è stato un buon inizio – ha commentato il Ct azzurro Massimiliano Presti - ma abbiamo dei buchi immensi da colmare. Abbiamo delle categorie dove abbiamo lavorato sodo, con atleti modesti e umili. Altre dove dobbiamo impegnarci e darci da fare con i ragazzi. La doppia tripletta di medaglie conquistate dalle ragazze Junior B e dai ragazzi della Junior A lo dimostra”.
Il medagliere vede già l'Italia davanti a tutte le altre squadre nazionali con 13 medaglie (6 ori, tre bronzi e quattro argenti), seconda la Francia con quattro ori e cinque bronzi e terzi i padroni di casa della Germania con un oro e tre argenti.
In tarda serata assegnata i titoli delle 500 mt, delle 10.000 e 15.000 metri a eliminazione.
Sabrina Franceschini

Mercoledì 30 Luglio 2014, 05:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Doppio titolo continentale per i pattinatori veneziani nella giornata d'esordio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER