Martedì 21 Maggio 2019, 00:00

Il prefetto: «Senza denuncia non si poteva disarmare»

Il prefetto: «Senza denuncia non si poteva disarmare»
IL COMMENTOSILEA Può un anziano sociopatico, con screzi famigliari decennali e rapporti di vicinato tesissimi, detenere un fucile da caccia? La domanda, corale, è implicita il giorno dopo l'omicidio di Paolo Tamai da parte del suocere Antonio Padovan. E la risposta è una sola: può. Perchè la legge lo prevede. «Se le liti famigliari restano note nell'ambito della famiglia o della strada di residenza ma non vengono denunciate, noi non possiamo fare nulla» conferma infatti il Prefetto Maria Rosaria Laganà «È solo con una denuncia o una...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il prefetto: «Senza denuncia non si poteva disarmare»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER