Sabato 20 Aprile 2019, 00:00

Pfas, tracce anche nell'Adige e nel bacino del Canalbianco

INQUINAMENTOROVIGO E' da anni che la presenza di Pfas nelle acque dei fiumi polesani è stata attestata e certificata. E il problema non riguarda solo il Po, ma anche il bacino del Fissero-Tartaro-Canalbianco, in particolare nello scolo Poazzo, e, in un caso, anche l'Adige.INDAGINE ARPAVIl Monitoraggio delle sostanze perfluoroalchiliche (Pfas) nelle acque superficiali del Veneto 2013 2018 pubblicato il 16 aprile dall'Arpav ne dà semplicemente una conferma: «I bacini idrografici interessati sono: Brenta, Fratta Gorzone, Bacchiglione, bacino...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pfas, tracce anche nell'Adige e nel bacino del Canalbianco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER