IL LUTTO
BELLUNO Ci vorranno mesi prima di avere i risultati dell'autopsia e

Giovedì 12 Settembre 2019
IL LUTTO
BELLUNO Ci vorranno mesi prima di avere i risultati dell'autopsia e delle analisi tossicologiche effettuate martedì sul corpo del 52enne Pierlugi Tognon. L'uomo di Cavarzano, conosciuto da tutti come Pilli è deceduto mentre era a cena a casa di amici la sera di giovedì 5 settembre. Nella perquisizione nell'abitazione dove aveva trovato la morte erano state rinvenute due siringhe, delle quali una nascosta e per escludere eventuali ipotesi che potessero ravvisare responsabilità di terzi la Procura aveva disposto l'autopsia. L'esame è stato effettuato dal medico legale Antonello Cirnelli, martedì in obitorio a Belluno. È quasi certo che l'uomo sia deceduto per cause naturali, probabilmente un infarto, ma solo nei prossimi mesi verrà depositata la consulenza e i risultati delle analisi.
L'addio a Pilli è stato fissato per domani alle 10.30 nella chiesa di Cavarzano. La salma procederà poi per la sepoltura in cimitero a Cusighe. Un verso di una poesia per l'addio al 52enne sulle epigrafi: La rete aveva solo un buco, e tu proprio da lì? Non c'è un fine al mio stupore, al mio tacerlo. Ascolta come mi batte forte il tuo cuore
© RIPRODUZIONE RISERVATA