Congresso famiglie, Papa Francesco dal Marocco: «Bene sostanza, metodo sbagliato»

Congresso famiglie, Papa Francesco dal Marocco: «Bene sostanza, metodo sbagliato»
Da bordo dell'aereo papale – L'eco del Congresso delle famiglie di Verona arriva nell'aereo papale in volo verso il Marocco e Papa Francesco prende le distanze. Anche stavolta, come ama fare per in ogni viaggio internazionale, il pontefice è passato a salutare i giornalisti e a intrattenersi brevemente con loro, concedendosi una battuta, un sorriso, strette di mano, foto e rispondendo a qualche domanda.

Cosa ne pensa della kermesse sulla famiglia che la Lega e una ventina di sigle ultra cattoliche hanno organizzato nella capitale veneta? Alla giornalista che gli fa la domanda il Papa sorride. «Pensavo di leggere qualche suo commento a tal riguardo sul giornale» ha scherzato. Poi più serio aggiunge: «A dire il vero non è che lo stia seguendo tanto. Ho letto la posizione della Cei e quello che un po' di tempo fa ha affermato il segretario di Stato. Parole che ho trovato equilibrate e giuste».

Non vuole aggiungere di più ma questa risposta è sufficiente a fare capire che anche il Papa si vuole smarcare dal Convegno sulla Famiglia, prendendo le distanze, esattamente come aveva fatto il cardinale Parolin la scorsa settimana.

Anche lui rispondeva ad una domanda a bruciapelo mentre si trovava ad un convegno sul Bambin Gesù. «Siamo d'accordo nella sostanza, non molto sulle modalità» come a marcare differenze con gli organizzatori che sui temi della famiglia e della vita hanno messo in piedi un evento capace di spaccare il mondo cattolico al punto che nessun vescovo ha dato la propria disponibilità per partecipare. Solo il vescovo di Verona, la città ospitante, ha parlato cercando di allargare lo sguardo al magistero sulla famiglia facendo affiorare il bisogno pastorale di non condannare le altre forme di unione. Quelle arcobaleno. 

Congresso famiglie, Verona blindata per cortei di protesta

Congresso famiglie Verona, Salvini oggi sul palco: «L'aborto non si tocca»

 








© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 30 Marzo 2019, 14:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Congresso famiglie, Papa Francesco dal Marocco: «Bene sostanza, metodo sbagliato»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-03-30 15:46:04
«Bene sostanza, metodo sbagliato», lui si che se ne intende! O forse "qualcuno" gli ha sottratto l'argomento tanto caro alla chiesa, facendogli lo sgambetto. A suon di pensare di costruire ponti con l'Africa ha avuto una distrazione, comunque non si preoccupi, ce la caviamo anche da soli, in fondo ciò che dice sono banalità da alunno di prima elementare che uscite dalla bocca di uno che ha passato 3/4 di secolo sono forse ovvietà spacciate per novità.
2019-03-30 15:33:51
Quando gli organizzatori rischiano di essere più ultras del Papa. Ma non è una novità, la Rai vietava la messa in onda di "Dio è morto ", venendo invece puntualmente trasmessa da Radio Vaticana.
2019-03-30 15:23:44
Signor Bergoglio, lei parla sempre a metà per tenersi buoni tutti.. Lei non sarà ateo ma di certo non è Cristiano sennò proclamerebbe la Verità della Parola senza indugi...
2019-03-30 15:18:24
"""Solo il vescovo di Verona ha cercato di allargare lo sguardo sulla famiglia facendo affiorare il bisogno pastorale di non condannare le altre forme di unione. Quelle arcobaleno.""" Ecco la conferma che la conferenza e' una lotta CONTRO le altre forme di famiglia. Altro che promuovere la tradizionale! Ecco come stanno le cose. Grazie.