Violenze ripetute alla moglie, uomo allontanato dalla famiglia

Giovedì 3 Dicembre 2020

MESTRE I carabinieri di Mestre hanno chiesto e ottenuto una misura cautelare di prima istanza per il reato di maltrattamenti in famiglia, applicando l'allontanamento dalla casa e il divieto di avvicinamento alla vittima nei confronti di un uomo, R.F., 63 anni, responsabile di episodi violenti nei confronti della moglie, anche alla presenza dei figli minori. L'intervento dei militari è scaturito da numerose denunce della denuncia della moglie nel corso di tutto il 2020, raccolte nella «Stanza tutta per sé» allestita presso la caserma di Mestre in collaborazione con l'Associazione Soroptimist Italia, unite agli accertamenti svolti dai militari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA