Vigonovo, non si presenta in classe e la scuola lancia l'allarme: il maestro Stefano morto in casa a 44 anni

Giovedì 6 Ottobre 2022 di Vittorino Compagno
Vigonovo, non si presenta in classe e la scuola lancia l'allarme: il maestro Stefano morto in casa a 44 anni
5

VIGONOVOÈ giallo sul decesso di un insegnante padovano di 44 anni, Stefano Severino, trovato morto nell'appartamento di Vigonovo dove viveva in affitto da qualche tempo. L'uomo, laureato in Psicologia, viveva da solo e in paese non era molto conosciuto. Usciva poco da casa e non intratteneva rapporti con i vicini.
Prima di prendere possesso dell'abitazione ubicata in via Piemonte 5B, aveva cambiato più alloggi, ma sempre nella stessa zona di Vigonovo.

L'allarme

Lunedì non si era presentato al lavoro presso la scuola elementare padovana Giovanni XXIII° parte del VII° Istituto comprensivo San Camillo di Padova, dove insegnava da due anni e in più classi inglese, tecnica e italiano. Non avendolo visto arrivare sul luogo di lavoro, la direzione scolastica lo aveva cercato al telefono.
Poiché non rispondeva, è stato lanciato l'allarme ai parenti, che una volta giunti nella sua abitazione sono entrati con una chiave di riserva in loro possesso e l'hanno trovato esanime. Sul posto sono successivamente giunti i carabinieri della stazione di Vigonovo e un medico legale. Nell'appartamento sarebbe stata trovata una lettera, il cui contenuto non è stato reso pubblico. A quanto pare l'uomo lamentava problemi nel suo ambiente lavorativo. Fino a due anni fa aveva insegnato nella scuola elementare Don Orione di Stra. Dopo una sua richiesta di trasferimento, era stato inserito nell'organico degli insegnanti della scuola elementare padovana Giovanni XXIII°.
 

Ultimo aggiornamento: 12:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci