Sfregio a San Marco: vernice rossa sulla statua del leone del 1700

Sabato 29 Settembre 2018
69

VENEZIA - Un atto di vandalismo gravissimo a Venezia: un gruppo di scellerati - due uomini e due donne -  ha macchiato con quella che sembrerebbe essere vernice rossa uno dei due leoncini di piazzetta San Marco. La scoperta è stata fatta stamani - 29 settembre - da alcuni residenti, che hanno avvertito la polizia locale del vandalismo. Le due statue sono posizionate ai vertici del rialzo della piazzetta dove c'è una vera da pozzo, e rappresentano leoni accovacciati. Sono una tra le principali attrazioni della piazza, spesso 'cavalcate' da turisti e soprattutto dai bambini. Furono realizzate da Giovanni Bonazza nel 1722, in marmo rosso di Cottanello.  A essere imbrattata è stata la statua posta a sinistra della piazzetta.

VANDALI IMMORTALATI DALLE TELECAMERE
Difficile che qualcuno abbia notato il responsabile: in questi giorni la zona è particolarmente affollata dato che si stanno girando le scene del nuovo SpidermanLa vernice - forse spray - appare sui due occhi e sul collo del leoncino. Secondo quanto riferito dal comandante della Polizia locale di Venezia, Marco Agostini, sulla base delle riprese della video-sorveglianza è stato accertato che il vandalismo è stato compiuto alle ore 3.58. Indagini sono in corso sugli autori del gesto.

IL SINDACO: RIPULIRANNO LA CITTA' DAVANTI A TUTTI
«Al lavoro con le Forze dell'ordine per identificare 2 uomini e 2 donne che alle 4.00 di stanotte hanno imbrattato i Leoncini a San Marco e lasciato una scia di scritte a #Venezia. Troviamoli per punirli e metterli a ripulire la città davanti a tutti!». Così in un tweet il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro.
 

 
 

Ultimo aggiornamento: 30 Settembre, 15:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA