Si fingono volontari che raccolgono fondi per disabili e derubano i turisti

PER APPROFONDIRE: derubano, finti, san marco, turisti, venezia, volontari
Si fingono volontari che raccolgono  fondi per disabili e derubano i turisti
VENEZIA - Si fingevano volontari di un'associazione benefica e derubavano i turisti. Ieri pomeriggio i poliziotti del Commissariato di San Marco, durante un servizio antiborseggio, hanno denunciato due truffatori che hanno raggirato un turista americano. 

I due agenti appostati in Campo San Zulian hanno notato due trentenni sospetti che fingendosi volontari di un fantomatico ente benefico, facevano firmare al turista un foglio intestato ad una falsa associazione impegnata nella raccolta di fondi a sostegno dei disabili e da questi ricevevano del denaro in offerta.

A questo punto gli agenti sono intervenuti per un controllo e, verificata la inesistenza della associazione, hanno identificato i due soggetti di nazionalità rumena e li hanno deferiti alla Autorità Giudiziaria per truffa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 24 Maggio 2019, 13:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si fingono volontari che raccolgono fondi per disabili e derubano i turisti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-05-25 06:46:06
basta con questo volontari, te li trovi tra i piedi ed i carrelli in tutti i supermercati, usano i bambini per fregarti i soldi, e ti danno anche la borsa che devi riempire di roba appena comperata, volontari a portarsi a casa la spesa a gratis, ma dai un calcio in c...
2019-05-24 18:07:48
uhmmmmmmm e quelli a s.salvador e s.stefano (che ora non vedo da circa un anno) e che ti bloccavano per la firma?
2019-05-24 16:52:59
Altra bella pubblicità per la giunta di gigio.....vergogna !!!!!! a casa subito gigio e la sua combriccola....ciao enrico..ciao.
2019-05-24 16:45:33
Mi ricordo anni fa ragazzotti e ragazzote di provenienza lonbarda che fermavano i turisti, esclusivamente stranieri, offrendogli di firmare contro la ...droga. Ho assistito a decine e decine di firme di americani, canadesi, australiani, sudafricani, tutti convintissimi che, firmando contro la droga e lasciando l'obolo (euro), la lotta alla droga si sarebbe vinta. Eccome.
2019-05-24 14:07:29
E quelli che da qualche anno li vedi con il giubbetto delle varie Amnesty, FAO, Emergency ecc... che non sono altro che venditori di contratti per Ong reclutati da agenzie di marketing? Si mettono in 4-5 ragazzi e ragazze tutti giovani, sorridenti, e poi alla fine firmi un mutuo a vita con queste ONG! E loro ragazzi, per chi non lo sapesse, si prendono 50 euro a firma! Pensa quanto è esoso il contratto che firmi. Ocio quindi: non fermatevi con nessuno! Uno che vuole fare beneficenza sa dove andare.