Venezia. Pienone per Pasqua, ingorghi in passerella e arrivano gli steward. I turisti: «Contributo d'accesso? Giusto pagare, è un gioiello» Video

Sabato 30 Marzo 2024 di Emiliana Costa
Video

VENEZIAMaxi file in piazza San Marco per entrare in basilica o salire sul campanile, ingorghi sulle passerelle per l'acqua alta e le damigelle di Valdes prese d'assalto per una foto. E' incominciato il week end pasquale e a Venezia è tutto esaurito. L'ondata di turisti è arrivata e in piazza spuntano i guardiani del decoro a dirigere il traffico pedonale e a dare informazioni ai turisti su biglietti e prenotazioni.

Ma tra le domande più frequenti, quella sul contributo d'accesso. Contributo che farà il suo debutto il 25 aprile. Per una visita in giornata, prenotazione per chi vive in Veneto mentre prenotazione più pagamento di 5 euro per chi viene da fuori. Ma se diversi turisti ammettono di non essersi ancora informati, in tanti sono d'accordo con l'iniziativa. Le voci dei turisti. (Servizio di Emiliana Costa)

Ultimo aggiornamento: 31 Marzo, 09:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci