Tragedia: vaporetto contro gondola
Padre muore per salvare la figlia /Video

Il vaporetto coinvolto nell'incidente e la vittima: Joachim Vogel
VENEZIA - Gondola schiacciata da un vaporetto contro il pontile del Magistrato delle Acque, in Canal Grande a Rialto: nell'incidente Ť rimasto gravemente ferito un turista tedesco, deceduto in ospedale poco dopo. L'uomo era in gondola insieme alla figlia piccola ed altri turisti quando si √® visto piombare addosso il mezzo Actv /Siete stati testimoni dell'incidente? Inviateci i vostri video e le vostre foto a redazioneweb@gazzettino.it.





L'incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno. Dai primi riscontri pare che, durante la manovra di avvicinamento al pontile di Rialto, il vaporetto abbia dovuto compiere una retromarcia per evitare un altro vaporetto.



Troppo traffico in canal Grande di chi è la colpa? Vota il nostro sondaggio.



I testimoni: ¬ęLa gondola trascinata per 20 metri¬Ľ.
Secondo la ricostruzione riferita dai gondolieri presenti in Canal Grande la gondola travolta da un mezzo del trasporto pubblico a Venezia sarebbe stata agganciata e trascinata per una ventina di metri. Immediate le grida del gondoliere, le urla di terrore dei turisti che erano a bordo della gondola e di numerosi passanti e camerieri dei ristoranti che si affacciano su Rialto. Subito dopo il vaporetto ha interrotto la propria corsa mentre sono scattati i soccorsi.



Il padre ha cercato di fare da scudo alla figlioletta. Secondo una prima ricostruzione non è escluso cheil 50enne, Joachim Reinhardt Vogel, sia rimasto schiacciato tra i due scafi cercando di protendersi oltre la gondola, nell'estremo tentativo di far da "scudo" alla figlia mentre il vaporetto si avvicinava. La vittima - risulta essere stato un ordinario di diritto penale all'Università "Ludwig-Maximilian" di Monaco - sarebbe deceduto a causa delle gravi lesioni provocate dallo schiacciamento del torace. I primi a prestare soccorso sono stati un infermiere fuori servizio e i vigili del fuoco con un defibrillatore. Il tentativo di rianimazione, senza successo, si è protratto per alcuni minuti, dopodiché la manovra è stata proseguita dai medici del Suem 118, ma l'uomo non si è mai ripreso, fino al decesso costatato in ospedale.



Tutti i servizi e gli approfondimenti sul Gazzettino in edicola domenica.



La gondola investita dal vaporetto (Youreporter.it)





Il turista era sulla gondola assieme alla moglie e ai tre figli.
Padre e madre si erano seduti sulle due poltroncine centrali della barca, mentre i figli - tra i quali la ragazzina rimasta ferita - erano a prua. Nell'urto i cinque e il gondoliere sono finiti in acqua.



Aveva 50 anni, compiuti il 2 giugno scorso, il turista tedesco morto nell'incidente.
IIlesi la moglie e due dei figli, mentre la pi√Ļ piccola, di tre anni, √® stata trasferita in Chirurgia Plastica all'ospedale di Padova per la riduzione delle ferite subite al viso ed √® stata dimessa in serata, senza alcuna prognosi. La bambina, riferiscono i sanitari, ha una lesione importante ad uno zigomo, per la quale potrebbe rendersi necessario un intervento di ricostruzione.



Gondoliere e pilota in questura: sono in corso gli interrogatori.
√ą in corso l'interrogatorio del gondoliere e del pilota del vaporetto Actv coinvolti nell'incidente. Sono sentiti dalla polizia per ricostruire la dinamica dell'accaduto.



La dinamica dell'incidente: tutta colpa di una manovra di retromarcia. Una manovra in retromarcia fatta dal vaporetto della linea 1 per evitarne un altro sarebbe all'origine della collisione. Secondo fonti di investigatori ed inquirenti il vaporetto della line Uno aveva lasciato l'approdo della Pescheria per fermare a Rialto. Dopo aver passato il ponte in direzione San Marco avrebbe trovato un altro vaporetto che viaggiava nella direzione opposta. Per evitare una possibile collisione, in una situazione già di traffico intenso, avrebbe fatto marcia indietro andando con la poppa verso la gondola che si accingeva a passare il ponte in senso inverso. Il vaporetto ha così agganciato la gondola, facendola scarrocciare e spingendola addosso al pontile del Magistrato alle Acque. Nell'impatto il gondoliere è stato sbalzato a terra mentre i cinque passeggeri sono finiti in acqua. Proprio in questa fase il turista tedesco sarebbe stato schiacciato tra vaporetto, gondola e imbarcadero. Ad avvalorare questa prima ricostruzione della dinamica dell'incidente vi sarebbe il fatto che un remo spezzato, lo scalmo rotto e le suppellettili infrante sono state recuperate tutte nello scafo della gondola. La Questura di Venezia ha chiesto al Comune i dati del sistema Argo che vigila sul traffico nei canali.



Mezzi sotto sequestro.
I vigili del fuoco hanno recuperato la gondola che, sempre secondo i testimoni, presentava profondi danni a scafo e suppellettili. Il mezzo è stato posto sotto sequestro e portato nella Questura di Venezia, nella sede di Santa Chiara, mentre il motoscafo si trova, sempre sotto sequestro, al Tronchetto.





Il traffico a Rialto subito dopo l'incidente (Youreporter.it)

Sabato 17 Agosto 2013, 12:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tragedia: vaporetto contro gondola
Padre muore per salvare la figlia /Video
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti