Parco di S.Giuliano arrestati due spacciatori albanesi: tanti clienti

Il parco di San Giuliano a Mestre
MESTRE - Due giovanissimi spacciatori albannesi pizzicati e arrestati nel frequentatissimo parco di San Giuliano dai Carabinieri di Mestre. E' stato così smantellato un giro di sostanze stupefacenti particolarmente fluente. Gli spacciatori agivano nell’area dell’omonimo bar ed all’interno dello stesso. 

Dopo un’attenta attività di osservazione – che ha permesso di accertare la veridicità dei sospetti, con sorpresa sul numero di clienti giornalmente “accontentati” – i militari di Mestre hanno sorpreso con le mani nel sacco D.L. classe 2002 e M.E. di quattro anni più vecchio, originari dell’Albania, senza fissa dimora ma stabilizzatisi in Mestre. I soggetti, che aveva creato un punto di appoggio dalla parte del bar San Giuliano e delle vicine fermate ACTV, in prossimità dell’ingresso parco, sono stati bloccati da personale in abiti “borghesi”. Trovati in possesso di 40 grammi di cocaina e di 1.000 euro, in banconote di piccolo taglio.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 5 Aprile 2019, 12:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Parco di S.Giuliano arrestati due spacciatori albanesi: tanti clienti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-04-06 06:11:15
Siamo il solito Paese che non ha a cuore la sorte dei propri cittadini che li lascia alla mercé di questi delinquenti internazionali... Dovremmo vergognarci!!!
2019-04-05 19:22:21
non smentiscitevi mai, balcanians. sgent molto leal...
2019-04-05 17:12:06
Domanda e offerta...per ogni spacciatore ci sono decine di colletti bianchi e media borghesia che comperano la cocaina...per ogni albanese ci sono 10 della 'Venezia bene' che comprano, magari gli stessi che poi parlano male degli albanesi e della droga...
2019-04-05 16:55:26
vendere erba in parco san giuliano?? basterebbe fumarsi quella che cresce la che è ancora più tossica della mariagiovanna.
2019-04-05 12:14:02
Quanto meno rimandarli di corsa al loro paese, no ?