Furbetto del cartellino licenziato, ora l'Arpav lo cita per danno d'immagine

Furbetto del cartellino licenziato,  Arpav lo cita per danno d'immagine
SAN DONA' DI PIAVE - L'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente del Veneto ha citato davanti alla Corte dei Conti, per danno d'immagine, un dipendente della sede di San Donà di Piave (Venezia) su cui fu avviato un procedimento disciplinare e un'indagine penale, con licenziamento, per aver falsificato gli orari di entrata e uscita dal lavoro. L'ex dipendente aveva impugnato il licenziamento davanti al Tribunale Civile di Venezia, che il 18 dicembre scorso ha rigettato il ricorso, rendendo il licenziamento inoppugnabile. Il reato contestato al dipendente è la falsa presenza in servizio «mediante l'alterazione dei sistemi di rilevamento della presenza o con altre modalità fraudolente» come prevede il Testo unico sul pubblico impiego.

L'ex dipendente, che ha patteggiato la pena e ha già corrisposto all'Arpav il risarcimento del danno patrimoniale, verrà citato per il danno all'immagine che verrà quantificato dalla Corte dei Conti del Veneto durante l'udienza prevista il 12 aprile prossimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 26 Febbraio 2018, 15:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Furbetto del cartellino licenziato, ora l'Arpav lo cita per danno d'immagine
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 38 commenti presenti
2018-02-27 09:58:52
Allora, la regione Sicilia ha il quadruplo dei forestali del Canada che e' quattrocento volte piu' estesa. Tutti con regolare stipendio. Magari tutti (non credo) timbreranno regolarmente per un lavoro che magari nessuno svolge. La mia domanda e' se siano meno colpevoli di chi magari dopo un giorno di duro lavoro (stigmatizzando) viene pizzicato senza timbro uscendo qualche ora prima. A voi la risposta!
2018-02-27 09:20:09
comico, infatti io dico che almeno metà dovrebbero essere mandati a casa. dici che hanno famiglia? e noi che vi manteniamo lavorando non abbiamo forse famiglia? dove sta scritto che devo mantenere anche gli altri che oltretutto fanno pure le cicale?
2018-02-27 13:59:05
Il patto di solidarietà economica è sancito dalla Costituzione. Devi lavorare e pagare anche per chi non lavora e vive a sbaffo, punto e basta.
2018-02-27 07:14:59
Spero che ti occorrano altri 2 decenni prima che possano darti la pensione così in questi 20 anni conoscerai il lavoro..... quello vero fatto di lacrime e sudore!!!!!Tanti Auguri.....ladro!!!!
2018-02-26 21:55:58
Strano ! Di solito ai furbi viene data una promozione !