Martedì 16 Luglio 2019, 09:43

L'ultimo messaggio di Leo: «Mamma sto tornando», poi il silenzio /Foto

L'ultimo messaggio di Leo: «Mamma
sto tornando», poi il silenzio

di Davide De Bortoli e Fabrizio Cibin

SAN DONÀ-MUSILE (VENEZIA) -  E adesso si faccia giustizia. Questo chiedono i genitori dei quattro ragazzi morti a Jesolo senza colpe, a causa di un'auto che li ha speronati. E questo chiede anche il padre di Giorgia Diral, l'unica superstite. Che è ovviamente felice di poter ancora abbracciare la figlia, ma ancora sotto choc per la sorte toccata agli amici della ragazza. Tanto da sentirsi come un papà che ha perso quattro figli.




«Mi auguro - ha detto ieri ai giornalisti Paolo Diral, il papà di Giorgia - che la giustizia faccia la sua parte nei confronti della persona che ha provocato l'incidente. Ed ora vorrei incontrare quei due giovani che si sono tuffati nel tentativo di salvare i nostri ragazzi: è memorabile sapere che ci sono persone che non si girano dall'altra parte quando vedono qualcuno in difficoltà».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'ultimo messaggio di Leo: «Mamma sto tornando», poi il silenzio /Foto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-07-17 10:00:44
Pena di morte