«Incinta? Assunta». Martina firma il contratto 10 giorni prima del parto

Mercoledì 8 Febbraio 2017
Martina Camuffo
29
MESTRE - Firma un contratto di lavoro al nono mese di gravidanza. Un piccolo miracolo nell'Italia delle culle vuote che viene da Mestre, e vede come protagonista una giovane donna e un'azienda di web design e web development che opera tra il Veneziano e il Padovano, The creative way.

Martina Camuffo, 36 anni, è stata assunta da due uomini, i titolari dell'azienda, Samuele Schiavon e Stefano Serena. A fare la differenza è stata proprio l'esperienza vissuta da Schiavon. «Ho capito le difficoltà di mia moglie - racconta al Corriere della Sera - aveva un tempo determinato e quando ha comunicato che aspettava un bimbo è stata lasciata a casa. Sul piano lavorativo la maternità è quasi una condanna. E in ogni caso non volevo essere io a tenere comportamenti di questo tipo. Di fronte al valore della persona non ho avuto dubbi». Dunque Martina è stata assunta ed è entrata subito in maternità, perché l'accordo è che cominci tra cinque mesi. Schiavon l'aveva già vista lavorare qualche tempo fa: all'epoca si occupava della parte commerciale di una grande azienda di vini friulana. E ora che i titolari hanno pensato di allargare il loro team la scelta è caduta su di lei.. «Appena Samuele mi ha chiamata due mesi fa l'ho avvisato subito della novità - racconta Martina - gli ho detto che ero incinta di sette mesi e che avrei partorito a breve. La loro proposta era molto interessante e io ero felicissima che mi avessero contattata ma immaginavo che l'opportunità sarebbe sfumata. Ci siamo incontrati, abbiamo scambiato qualche idea. E alla fine mi hanno detto che era loro intenzione offrirmi un contratto. Quasi non ci credevo».
Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio, 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA