Torna casa in bici e finisce nel canale: 48enne muore annegato

Domenica 13 Settembre 2020 di Monica Andolfatto

MIRA - Lo hanno visto barcollare sulla sua bici e poi cadere in acqua improvvisamente nel Naviglio. Immediato l'allarme: ma non c'è stato nulla da fare.

Il cadavere di Diego Zanovello, 48 anni, è stato recuperato dopo un paio d'ore dai sub dei pompieri. La tragedia stanotte attorno all'una e mezza lungo via Nazionale all'altezza del ponte del municipio. L'operaio, che risiedeva con i genitori e un fratello, in via Marconi a Mira, stava rientrando a casa da Oriago dopo aver trascorso la serata con amici. 

Sul posto per  le operazioni di recupero della salma anche i carabinieri.

Ultimo aggiornamento: 15:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA