Subappalti illeciti a Fincantieri, blitz in tutta Italia: 34 indagati e un arresto

Subappalti illeciti a Fincantieri, blitz in tutta Italia: 34 indagati e un arresto
VENEZIA - Un arresto, 34 indagati, 80 perquisizioni: è questo l'esito di un'operazione della Guardia di Finanza di Venezia nell'indagine che vede coinvolte 19 imprese del settore cantieristica navale, azziende che sono  "subaffidatarie" di lavori per conto di Fincantieri spa.

Sono implicati anche 12 dirigenti e funzionari della stessa società. I finanzieri, coordinati dalla magistratura lagunare, hanno eseguito  80 perquisizioni in 5 regioni: Veneto, Friuli V.G., Liguria, Marche, Campania, Puglia e Sicilia. È stato inoltre posto agli arresti domiciliari un bengalese ed è stato eseguito un sequestro preventivo di oltre 200.000 euro per sfruttamento della manodopera.

L'accusa è, a vario titolo, di sfruttamento della manodopera, corruzione tra privati, dichiarazione fraudolenta ed emissione di fatture false

L'AZIENDA - Immediata la replica di Fincantieri che in una nota rivendica «la propria estraneità rispetto ai fatti cui le indagini si riferiscono». Il Gruppo «sta assicurando piena collaborazione agli inquirenti e auspica che verrà dimostrata la completa estraneità dei propri dipendenti». In ogni caso, «laddove invece le accuse venissero confermate», la società ha annunciato che «adotterà immediati provvedimenti nei confronti di dipendenti che si fossero resi responsabili di condotte illecite, lesive dell'immagine della società. Fincantieri adotta, anche in quanto emittente quotato, gli standard più elevati di compliance operativa e normativa, e impronta costantemente la propria azione a principi etici e di massima trasparenza», conclude la nota.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Novembre 2019, 12:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Subappalti illeciti a Fincantieri, blitz in tutta Italia: 34 indagati e un arresto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-11-06 22:16:36
Sfruttamento della manodopera? Corruzione? Dichiarazione fraudolenta? False fatturazioni? Ops, allora i problemi veri non sono i barconi... Medita popolo, magari con quattro conti, giusto per capire dove vanno a finire i soldi...
2019-11-06 17:53:32
E' la solita storia , adesso tutti cadono dalle nuvole, la Fincantieri, l'Ilva di Taranto, i Pfas, le prostitute lungo le nostre strade, il Mose, lo scandalo della sanità in Umbria, Calabria e Veneto, camorra e mafie, droghe, etc. tutto quello che una persona normale percepisce giornalmente o che per lo meno si pone qualche interrogativo, e che nessun altro riesce a vedere siano essi Governatori di regione, forze dell'ordine , sindaci o Parlamentari e non dimentichiamoci dei Sindacalisti.
2019-11-06 17:04:11
Io non c'ero e se c'ero dormivo.... Come possono non essersi mai accorti di nulla in casa loro.. Assurdi in nome del dio danaro
2019-11-06 16:33:24
il solito fantasioso euganeo che, senza voce in capitolo, vuole eliminare le Regioni, pero' mi chiedo: se il VENETO non esiste come fai ad eliminarlo???????????????
2019-11-06 14:12:22
Da mesi dico che i dirigenti pubblici sono la rovina delle aziende pubbliche. Vanno tenuti sotto controllo 24 ore al giorno. E se possibile dimezzarli. Poi se le aziende pubbliche vanno avanti lo stesso, significa che erano in più. E così via, fino a che non si trova il giusto equilibrio.